Technoblade, dopo la morte il suo ultimo video: «Se mi state guardando, non ci sono più»

Il famoso Youtuber Technoblade è morto a soli 23 anni per un tumore scoperto nell’agosto del 2021. I suoi 11 milioni di follower hanno potuto vederlo per l’ultima volta in un video dove dice: «Se mi state guardando non ci sono più».

Personaggio Technoblade
Personaggio Technoblade – Nanopress.it

Il vero nome del famoso YouTuber, conosciuto per essere essere un campione nel videogioco Minecraft, era Alexend, ma si faceva chiamare Alex.

In seguito alla sua morte prematura dovuta ad un tumore scoperto nell’estate del 2021, il ragazzo ha commosso il web con un video.

Il video che ha commosso il web

A poche ore dalla sua morte è apparso sul suo canale youtube un video intitolato: “So long nerd“.

A quanto pare il giovane ragazzo, che non è riuscito a sconfiggere il grande male che lo possedeva, aveva chiesto al padre di pubblicare il video una volta morto.

E così è stato.

Il video si apre con il padre dell’influencer, uno sfondo bianco e le lacrime agli occhi. Si presenta: “Sono il padre di Technoblade. Lui ha scritto un messaggio e mi ha chiesto di farlo vedere a tutti voi”.

La voce rotta del padre che ha visto la vita del figlio concludersi troppo presto lascia spazio alle parole di Alex: «Ciao a tutti, sono Technoblade. Se state guardando questo video significa che sono morto». 

Lo Youtuber usa parole forti e come sempre in sottofondo una partita, la sua ultima partita a Minecraft.

Gioco Minecraft
Gioco Minecraft – Nanopress.it

Il giovane nel corso del video ringrazia tutti i suoi fan che lo hanno supportato e continua con il dire: “Se avessi altre 100 vite, penso che sceglierei Technoblade ogni singola volta, perché questi sono stati anni meravigliosi.”

La scoperta del tumore

Il giovane campione aveva scoperto del tumore nell’agosto del 2021. Si era recato in ospedale per dei controlli di routine e per controllare il braccio che da tempo gli faceva male.

Nel suo ultimo video che ad ora conta 40 milioni di visualizzazioni, il ragazzo spiega che gli era stato diagnosticato un sarcoma.

A differenza dei i suoi video precedenti, in quest’ultimo, Technoblade appare in camera, ma prima avvia una partita al suo gioco preferito e con pacatezza spiega tutto, senza però scendere troppo nel dettaglio.

Appaiono infatti alcune foto del ragazzo scomparso immortalato insieme ai propri cari.

Infine si scusa con i suoi fan per aver proposto più volte prodotti sponsorizzati, ma spiega che i ricavi di quelle vendite sono servite per un fondo destinato alla carriera scolastica dei suoi fratelli, concludendo con il dire:

“Così potranno continuare a studiare, se lo vorranno”.