Svizzera-Camerun, probabili formazioni

Tanta attesa per la prima giornata del Gruppo G, Svizzera e Camerun apriranno le danze, in serata invece sarà il Brasile di Tite a chiudere la giornata sfidando la Serbia di Vlahovic.
Svizzera e Camerun partono probabilmente indietro rispetto alle altre due rivali per il passaggio del turno, lo scontro diretto di domani potrebbe rivelarsi decisivo poi per il proseguimento del Girone

Breel Embolo e Granit Xhaka
Breel Embolo e Granit Xhaka – Nanopress.it

Oggi si chiuderà la prima giornata anche dell’ultimo girone rimasto, quello in cui il Brasile di Neymar proverà a dominare già a partire dalla sfida di stasera contro la Serbia.
In mattinata invece saranno Svizzera e Camerun a fare il loro esordio in Qatar.
Nelle ultime due edizioni dei mondiali la Svizzera si è sempre fermata agli ottavi di finale ma nell’ultimo europeo riuscì nell’impresa di eliminare la Francia raggiungendo i quarti.

Il Camerun invece torna a disputare un mondiale dopo l’assenza nell’edizione di Russia 2018, Anguissa e compagni hanno eliminato l‘Algeria nello spareggio decisivo.

Svizzera con il 4-3-3, davanti c’è Embolo

La squadra di Yakin vuole confermarsi a grandi livelli dopo l’ottimo quarto di finale raggiunta ad Euro 2020, dove Xhaka e compagni eliminarono addirittura la Francia agli ottavi di finale dopo una clamorosa rimonta.

Granit Xhaka
Granit Xhaka – Nanopress.it

Tra i pali c’è ovviamente Sommer con la linea difensiva a quattro composta da Widmer, Akanji, Elvedi e Rodriguez.
In cabina di regia c’è ovviamente Granit Xhaka con Sow e Freuler come mezze ali, Shaqiri e Vargas giocheranno a supporto dell’unica punta Embolo.

Camerun con il 4-2-3-1, Anguissa è in dubbio

In panchina per il Camerun ci sarà la leggenda Rigobert Song, 137 presenze in nazionale, che potrà contare sui tantissimi “italiani” presenti in rosa.

Zambo Anguissa
Zambo Anguissa – Nanopress.it

Tra i pali giocherà l’interista Onana, in difesa pronti Tolo, N’Koulou, Castelletto e Fai.
Rimane in dubbio il centrocampista Zambo Anguissa, assoluto protagonista in questo avio di stagione con il Napoli di Spalletti, che proverà a recuperare fino all’ultimo da un problema muscolare.

Il numero 99 del Napoli dovrebbe far coppia con Ntcham nella mediana, i tre trequartisti dovrebbero essere Mbeumo, Choupo-Moting e Toko Ekambi che giocheranno in appoggio all’unica punta Aboubakar.
In serata la sfida tra Brasile e Serbia completerà la prima giornata del Gruppo G.

La partita andrà in onda alle 11 italiane e sarà visibile in chiaro sui canali Rai ed in diretta streaming tramite l’app RaiPlay.