Smog, la Lombardia conferma le limitazioni alle auto diesel Euro 4

La regione Lombardia, su proposta di Raffaele Cattaneo, assessore all’Ambiente e Clima, ha confermato che a partire dal primo ottobre 2022, ci saranno delle limitazioni per i veicoli di classe Euro 4 diesel. Questa iniziativa era stata sospesa durante il periodo del Covid.

Raffaele Cattaneo
Raffaele Cattaneo – Nanopress.it

Oltre ad aver messo nuovamente sul tavolo la limitazione per veicoli di classe Euro 4 disel, l’assessore Cattaneo ha disposto la possibilità di adesione all’applicazione Move-in (Monitoraggio dei Veicoli Inquinanti), per i veicoli Euro 4 diesel ed Euro 2 benzina e Euro 5 diesel per l’ingresso in Area B a Milano, a partire dal primo settembre 2022.

Move: il sistema per monitorare le auto inquinanti

Move-In (monitoraggio dei veicoli inquinanti) è un’iniziativa della Regione Lombardia.

È un sistema che ha lo scopo di monitorare i veicoli di determinate classi, consentendo ai cittadini della regione in possesso di veicoli più inquinanti, senza la possibilità di sostituire il mezzo, di poter comunque circolare attraverso una deroga chilometrica, rispetto ai divieti vigenti nella Regione Lombardia.

Questa app monitora l’uso effettivo del veicolo e lo stile di guida adottato dal conducente del mezzo.

Il servizio è reso disponibile dalla presenza di una scatola nera (black-box), installata sui mezzi altamente inquinanti, che consente di rilevare le percorrenze reali attraverso il collegamento satellitare.

Quindi, aderendo a Move-In, il conducente e il suo veicolo non avranno più dei blocchi di determinati orari o giornalieri, ma una soglia di chilometri annuali da rispettare e  attraverso il monitoraggio, si potranno conteggiare il  totale dei km percorsi dal veicolo.

L’unico limite sarà la soglia da rispettare, ovvero un tetto massimo di km annuali che sarà stabilito in base alla tipologia e alla classe ambientale del veicolo in questione.

Le soglie chilometriche annuali stabilite per i vari veicoli, che saranno in vigore già dal 1° ottobre del 2022, si differenziano per aree.

I chilometri percorribili annualmente per i veicoli Euro 5 diesel sono pari a 2.000 km, saranno invece 1.800 km per i veicoli appartenenti alla classe Euro 4 diesel e infine 600 km per i veicoli Euro 2 benzina.

La Corte di Giustizia Europea condanna L’Italia

Il provvedimento che si sta mettendo in atto è correlato anche alla recente sentenza con la quale la Corte di Giustizia europea ha condannato lo Stato italiano.

Il 12 maggio 2022 la sentenza per l’Italia è stata emessa: sono stati superati più di una volta i valore limite annuali di biossido di azoto NO2.

Inquinamento atmosferico
Inquinamento Lombardia – Nanopress

Infatti, senza impedire la mobilità di chi non riesce a cambiare l’auto, sono stati avviati degli incentivi per indirizzare i cittadini verso una scelta di utilizzo consapevole di queste tipologie di veicoli ad alto inquinamento atmosferico.

La Lombardia ha ritenuto più saggio percorrere questa strada rispetto a quella che prevedeva divieti e  sanzioni.