Sir Alex Ferguson torna al Manchester United!

Dopo un’ultima stagione a dir poco deludente, il Manchester United è pronto a riabbracciare lo storico allenatore Ferguson che tornerà ad avere un ruolo decisionale all’interno del club inglese per cercare di riportarlo ai vertici della Premier League

Sir Alex Ferguson
Sir Alex Ferguson – Nanopress.it

La notizia è ufficiale, lo storico allenatore scozzese è pronto a tornare al Manchester United, ovviamente non più alla guida tecnica ma a livello dirigenziale.
La panchina dei “Red Devils” sarà infatti affidata a Ten Hag che avrà il duro compito di riportare in alto il club dopo le ultime annate altamente negative.

La notizia del ritorno di Ferguson ha ridato entusiasmo ad un ambiente che, dopo anni di assoluti trionfi, sta vivendo uno dei periodi più negativi e tristi della sua storia nonostante un mercato economicamente dispendioso.

Ferguson, la storia del Manchester United

Nessun allenatore al mondo ha mai avuto così tanta importanza in un club, Sir Alex Ferguson rappresenta la storia del Manchester United ed il suo ritorno è un grande segnale verso i calciatori e l’inter campionato di Premier League: i “Red Devils” vogliono ritornare grandi.

Sir Alex Ferguson
Sir Alex Ferguson – Nanopress.it

Dopo oltre venti stagioni sulla panchina degli inglesi, Sir Alex Ferguson avrà un ruolo decisionale all’interno del club e cercherà di operare sul mercato grazie alla sua grande conoscenza calcistica e tattica.
L’ex allenatore dell’Ajax, alla sua prima stagione alla guida degli inglesi, sarà dunque supportato da una bandiera come Ferguson e potrà confrontarsi con lui per cercare di riportare il club ai vertici della Premier League.

Dopo aver smesso di allenare, lo scozzese è sempre rimasto all’interno dello staff del Manchester United, la sua però è sempre stata più che altro una presenza di rappresentanza e Ferguson prima di questa stagione non aveva mai avuto poteri decisionali.
Nessuno conosce il club quanto lo scozzese, ora i tifosi sognano una stagione che possa finalmente riportare il club a competere per un titolo che manca da troppo tempo.

In questi anni la dirigenza del Manchester United ha commesso molti errori di valutazione andando ad investire tanti soldi su calciatori che, in campo, hanno spesso dimostrato di non valere l’investimento fatto deludendo enormemente le attese.

Ferguson dovrà essere bravo a dare nuove motivazioni all’ambiente suggerendo anche profili importanti sul mercato che possano veramente far fare il salto di qualità ad una squadra che ha bisogno di maggiore qualità nella fase di costruzione.
Il calcio europeo dunque è pronto a riabbracciare Sir Alex Ferguson.