Scossa di magnitudo 6.5 tra Pakistan e Afghanistan, diversi i feriti

Avvertita nella serata di ieri, ore 22:17 locali, una forte scossa di terremoto tra il Pakistan e Afghanistan, magnitudo 6.5, che ha raggiunto anche il Tagikistan. Sono diversi i feriti e almeno 11 le vittime.

Persone in strada dopo terremoto
Persone in strada dopo terremoto – Nanopress.it

L’epicentro, secondo US Geological Survey, è stato registrato a Hindukush regione montuosa che si trova in Afghanistan e che confina sia con il Pakistan che con il Tagikistan.

Forte scossa di terremoto, magnitudo 6.5, in Afghanistan

Nella serata di ieri ore 22:17 locali, quando qui in Italia erano le 17:47, una scossa di terremoto ha colpito l’Afghanistan andando a coinvolgere anche il Pakistan e il Tagikistan, nazioni confinanti.

Secondo quanto riportato da US Geologica Survey l’epicentro è stato registrato a Hindukush nella regione montuosa dell’Afghanistan. Questa zona è situata lungo il confine sia con il Pakistan che con il Tagikistan.

Il terremoto ha avuto una tale potenza da essere avvertito in tutto l’Afghanistan e anche in gran parte del Pakistan e al confine con il Tagikistan.

La paura che si è generata tra la popolazione ha portato le persone a riversarsi per le strade scappando da uffici e abitazioni, in tutte le zone interessate dal terremoto, anche nella città di Islamabad capitale del Pakistan.

Stessa scena si è ripetuta nella città di Kabul e in tutte le parti dell’Afghanistan e delle altre nazioni in cui è stata avvertita la potente scossa di terremoto.

L’epicentro come abbiamo detto è stato registrato nella regione montuosa conosciuta con il nome di Hindukush, US Geologica Survey ha reso noto che si trova a circa 40 chilometri dalla città di Jurn.

La città si trova nella provincia nord-orientale di Badakhshan. Questa zona e in particolare l’area Hindu Kush afghano è una zona in cui si concentra una forte attività sismica e che è spesso la fonte di numerosi terremoti che interessano la regione.

A causa di questo terremoto fino ad ora sono state registrate almeno 11 vittime e dozzine di persone sono rimaste ferite, non si è a conoscenza di ulteriori dettagli al momento.

Dai video di testimonianza che circolano in rete si può notare il forte terremoto scuotere la terra, e le centinaia di persone che in ogni città si sono riversate tra le strade per mettersi in sicurezza.

Persone per la strada dopo terremoto
Persone per la strada dopo terremoto – Nanopress.it

Altri importanti terremoti nella zona

Terremoti così importanti sono stati già registrati nella zona. Ci fu un importante terremoto di magnitudo 5.9 a giugno 2022, che andò a colpire le province orientali di Khost e Paktika entrambe situate al confine con il Pakistan.

Questo terremoto causò la morte di più di mille persone e rimasero ferite circa 1500, distrusse inoltre centinaia di case lasciando decine di famiglie senza un’abitazione.

Altro terremoto devastante si manifesto nel febbraio del 1998 due importanti terremoti, uno di magnitudo 5.9 e l’altro di magnitudo 6 colpì la zona uccidendo circa 4mila persone.

Pochi mesi più tardi sempre nella stessa zona si registrò un nuovo terremoto, era maggio, questa volta la scossa fu di magnitudo 7 e rimasero uccise 5mila persone.