Sale grosso in lavastoviglie, risparmi una barca di soldi: magari averci pensato prima

Per risparmiare dei soldi puoi usare il sale grosso nella lavastoviglie. Vediamo perché e come fare.

Pulire la lavastoviglie
Sale grosso in lavastoviglie – Nanopress.it

Abbiamo testato l’efficacia del sale grosso da cucina nella lavastoviglie dopo aver letto un articolo di Altroconsumo.

Il sale grosso non si usa soltanto in cucina

Quanti di voi utilizzano il sale grosso in cucina? Sicuramente ne avrai un pacchetto in dispensa. Perfetto per la pasta ma non solo. Stando ad alcuni test Altroconsumo, il sale grosso andrebbe bene anche nella lavastoviglie.

sale grosso
sale grosso – nanopress.it

Inserire il sale nella lavastoviglie è un gesto che, spesso, facciamo in automatico. In realtà, utilizzarlo in questo elettrodomestico permette di poter ripulire l’addolcitore, ovvero quella parte di lavastoviglie che può assorbire il calcare che è presente nell’acqua di lavaggio che proviene dall’acquedotto comunale.

In questo modo, si possono risparmiare molti soldi. Infatti, non dovrai più andare a comprare il costoso sale specifico per lavastoviglie. Vediamo perché.

E se lo usassimo in lavastoviglie?

Quando il sale va a terminare, le stoviglie potrebbero rimanere con delle striature bianche. I bicchieri, invece, restano opachi e perdono la loro brillantezza. Se manca il sale, il calcare si accumula e la lavastoviglie, alla lunga, potrebbe rompersi.

Il sale grosso normale, quello che abbiamo in dispensa, è perfetto a questo scopo, sostituendo quello specifico per lavastoviglie che può arrivare a costare fino a 22 volte di più di quello normale.

Anche il sale grosso, come il sale per lavastoviglie, contiene cloruro di sodio. La differenza sostanziale è il processo di raffinamento a cui sono sottoposti entrambi per eliminare le impurità. Il sale specifico sarebbe più puro.

Non solo un costo inferiore ma anche risultati molto simili, se non uguali, al sale specifico. Ciò è stato accertato da Altroconsumo attraverso delle analisi chimiche specifiche.

Un altro vantaggio è anche l’impatto ecologico dato dal sale normale ma anche dalla lavastoviglie in generale. In casi di emergenza, quando hai finito il sale grosso, potrai adoperare persino il sale fino con risultati simili.

Per consumare meno acqua ed elettricità, ricordati di avviare la lavastoviglie sempre a pieno carico; usa programmi a temperatura bassa; rimuovi grossolanamente i residui alimentari dalle stoviglie prima di posizionarle nell’elettrodomestico.

sale grosso lavastoviglie
sale grosso lavastoviglie – nanopress.it

Del resto, la lavastoviglie è un elettrodomestico che è diventato irrinunciabile per tutti e chi non ce l’ha la desidera. Ricordati di acquistarne un modello di qualità in modo che possa durare più tempo.