Roma, 38enne marocchino tenta di incendiare un blindato davanti al Vaticano

L'uomo ha lanciato della benzina su un mezzo dell'Esercito, tentando poi di dare fuoco al blindato.

Roma, 38enne marocchino tenta di incendiare un blindato davanti al Vaticano

Zona di massima sicurezza attorno al Colosseo, operazione Strade Sicure. ANSA

Un trentottenne di origine marocchina è stato bloccato e arrestato dalle forze dell’ordine dopo il tentativo di incendiare un blindato dell’Esercito che si trovava in via di Porta Angelica a Roma, nei pressi del Vaticano.

L’uomo ha lanciato della benzina su un mezzo dell’Esercito che si trovava in città nell’ambito dell’operazione ‘Strade sicure’, tentando poi di dare fuoco al blindato, di fronte ai numerosi turisti che affollano abitualmente la zona.

E’ stato prontamente arrestato dopo essere stato fermato dai soldati, ma non sono ancora chiare le motivazioni alla base del gesto. L’uomo è stato portato in commissariato, dove la sua posizione è ora al vaglio dell’Autorità giudiziaria.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere