Rissa alla recita di Natale: due mamme si contendono il posto in prima fila per fare i video

E’ finita ancora prima di iniziare la recita di Natale alla scuola elementare di contrada ‘Albani Roccella’, a Gela, in Sicilia. Le mamme di due bambini che avrebbero partecipato allo spettacolo natalizio si sono letteralmente prese a botte per rimanere in prima fila a filmare il proprio figlio. Non hanno voluto cedere il proprio posto perfetto per fare video e così si sono prese a calci e pugni. 

Quello che doveva essere un giorno di festa si è trasformato in un disastro. Le due mamme protagoniste dello scontro non si sono limitate a qualche spintone, si sono prese a pugni, schiaffi e calci. A un certo punto si sono aggiunti anche altri parenti e familiari, mentre molti genitori se ne sono andati disgustati.

 

https://www.facebook.com/notiziepaterno/videos/518316188673594/

 

I bambini sono rimasti sul palco impietriti e sconvolti da quanto stesse accadendo. Vestiti da angioletti e personaggi del presepe sono rimasti immobili ad assistere a uno spettacolo tutt’altro che piacevole.

A un certo punto qualcuno ha chiamato la Polizia, perché la situazione stava degenerando. Immediato l’intervento di due volanti.

Tutti i coinvolti nella rissa, due donne e due uomini, sono stati portati in commissariato, dove sono stati identificati e deferiti alla magistratura. Tutti hanno riportato ferite e contusioni. I video girati dai genitori dei piccoli presenti alla recita sono stati acquisiti dagli inquirenti.

Non è la prima volta che succede qualcosa di simile, proprio lo scorso anno, in provincia di Bari, si è consumata una rissa tra mamme alla recita di Natale per un posto in prima fila. La festa è stata annullata.