Regina Elisabetta, qual era la sua auto preferita? Non ci crederai mai

La Regina Elisabetta II era innamorata di un modello di auto molto particolare. Ecco di quale si tratta.

Regina Elisabetta macchina
Regina Elisabetta macchina – Nanopress.it

Lo scorso 8 settembre tutto il mondo ha dovuto salutare la Regina Elisabetta II passata a miglior vita a 96 anni di cui 70 al servizio del suo Paese dove ha regnato per tutti questi anni.

La donna è diventata il primo Sovrano di sesso femminile ad aver avuto il Regno più lungo in tutta la storia del mondo classificandosi al secondo posto su quelli che hanno regnato più a lungo in assoluto dopo Luigi XIV.

L’auto preferita dalla Regina Elisabetta II

Però la donna vanta il fatto che dato che il suo Regno ha avuto a che fare con le nuove tecnologie la sua fama si è espansa anche oltre il Regno Unito e la sua figura è diventata un’icona mondiale.

Regina Elisabetta II: la sua auto preferita
La Regina Elisabetta II – Nanopress.it

Grazie all’apporto della televisione la donna decise di mandare in tv il suo momento dell’Incoronazione portando una svolta decisiva nel suo Regno e da quel momento in poi tutti gli eventi importanti riguardante la famiglia Reale del Regno Unito sono stati trasmessi in molti paesi.

Questo rendeva la Sovrana molto moderna e nel corso dei suoi anni ha anche dettato la moda. Basti pensare ai suoi abiti sgargianti esibiti in più occasioni con i colori vivaci che utilizzava.

La sua decisione di usare abiti colorati pare sia stata presa in quanto avendo una corporatura e una statura minuta, la donna aveva deciso di vestirsi in modo da spiccare in un gruppo di gente.

Regina Elisabetta II: la sua auto preferita
La Regina Elisabetta II – Nanopress.it

Ma oltre ad amare i suoi vestiti, questi venivano spesso abbinati con delle borsette che nel corso degli anni sono diventate inseparabili e nonostante all’interno ci fossero prodotti che tutte quante le donne hanno, come rossetto, specchietto, occhiali da lettura e una penna sembra che queste avevano anche un altro significato.

Molti a corte, infatti, erano al corrente che l’utilizzo della borsa della Regina in un determinato modo altro non erano che messaggi in codice ai suoi servitori che dovevano intervenire a seconda di quello che stava comunicando.

La Sovrana, inoltre, aveva una passione per gli animali. In particolar modo per i cani di razza Corgi i cui due ultimi esemplari da lei posseduti le furono regalati da suo figlio Andrea.

Proprio per via del fatto che sapeva di dover morire da un momento all’altro, data la sua età, la Regina accettò a corte questi cagnolini facendo promettere a suo figlio Andrea che qualora passasse a miglior vita lui se ne sarebbe preso cura e dopo la morte di sua madre, il duca di York ha mantenuto la promessa.

Le auto della Regina

Tra le altre passioni della Regina c’erano anche le auto. Ne possedeva tantissime anche dovute dal fatto che essendo la Sovrana non aveva bisogno della patente in quanto il permesso per poter guidare auto senza il certificato veniva rilasciato da lei stessa.

Sua Maestà sembrava essere innamorata della Land Rover e la sua preferita era il modello Defender di cui ne ha avute più di trenta durante la sua vita. Però, la Sovrana era anche appassionata di auto più semplici.

Tra quelle che le piacevano c’erano anche la Wagon Vauxhall Cresta e la Jaguar X Type. Le auto della Regina Elisabetta II venivano modificate in modo che potesse essere comoda sulla vettura.

Regina Elisabetta II: la sua auto preferita
La Regina Elisabetta II sulla Land Rover – Nanopress.it

In particolare sulla sua Jaguar Daimler V8 dove la Sovrana aveva chiesto di installare le bocchette d’aria verso i lati per evitare i colpi d’aria che avrebbero potuto danneggiare la sua salute.

Inoltre, sul bracciolo delle sue vetture aveva fatto installare dei ganci per poter posizionare le sue borsette senza che dovesse lasciarla in un posto qualunque all’interno dell’auto.

Ad oggi, il valore stimato della automobili della Famiglia Reale del Regno Unito è di circa 10.000.000 di sterline in cui sono presenti anche le vetture regalate in occasione del giubileo dei 70 anni di Regno, la Rolls Royce Phantom 6 e la Bentley State Limousine.