Rabiot torna ad allenarsi con la Juventus di Allegri

Dopo il secco no rifilato al Manchester United il centrocampista francese Adrien Rabiot è tornato a tutti gli effetti ad allenarsi con la Juventus e, scontato il turno di squalifica, si metterà fin da subito a disposizione di Allegri per giocare dal primo minuto nella delicata trasferta contro la Sampdoria

Adrien Rabiot
Adrien Rabiot – Nanopress.it

Ci sperava sotto sotto Max Allegri, ma Rabiot non ha trovato un accordo con il Manchester United complicando i piani del mercato bianconero che si prepara, con ogni probabilità, ad abbandonare definitivamente la pista per Leandro Paredes.

In tutte le conferenze stampa svolte dal suo nuovo arrivo a Torino il tecnico livornese ha sempre elogiato le caratteristiche tecniche di Rabiot, difendendolo anche pubblicamente di fronte ai continui attacchi dei supporters bianconeri che lamentavano la poca utilità del numero 25 all’interno della rosa.

Juve, Rabiot torna ad allenarsi

Non è abituato a piangersi addosso Max Allegri e come al solito sta cercando di tirare fuori il meglio da ciò che ha.
L’infortunio di Paul Pogba ha complicato terribilmente i piani dell’allenatore toscano che rischia di vivere gli stessi problemi dello scorso anno con un centrocampo che al momento ha pochissima qualità e tanti problemi.

Adrien Rabiot
Adrien Rabiot – Nanopress.it

L’obiettivo di Arrivabene era chiaro: “liberarsi” del pesante ingaggio di Adrien Rabiot (7 milioni di euro a stagione) e concentrare tutte le energie su Leandro Paredes, regista da mesi chiesto da Allegri.
Il Manchester United ha subito una risposta negativa da parte del calciatore francese che è tornato ad allenarsi regolarmente alla Continassa agli ordini del proprio allenatore.

Con l’emergenza infortuni in pieno corso, Allegri con ogni probabilità si affiderà a Rabiot nella sfida contro la Sampdoria, partita che diventa fondamentale per il numero 25 che cerca un ultimo disperato tentativo per prendersi l’affetto e la stima dell’ambiente bianconero.

Contro la Sampdoria ci sarà sicuramente Manuel Locatelli, mentre Denis Zakaria, uscito malconcio dalla sfida con il Sassuolo, sta lavorando per recuperare presto la migliore condizione fisica possibile.
In attesa del rientro di Paul Pogba probabile una chance dall’inizio per uno tra Fabio Miretti, Nicolò Rovella e Nicolò Fagioli, i tre giovani della rosa si stanno giocando le loro chance in prima squadra e sperano di essere confermati per la prossima stagione.
Situazione simile a quella di Rabiot è la vicenda Arthur, il brasiliano non ha trovato un accordo con il Valencia e molto probabilmente tornerà a disposizione del tecnico livornese nei prossimi giorni.