Queste vecchie 5 lire ti salvano la vita: valgono 40 mila euro | Tutte le nonne le conservano

Ci sono queste vecchie 5 lire che ti salvano la vita: valgono 40.000 euro. Cercale nel cassetto della nonna!

5 lire rare
5 lire – Nanopress.it

Potresti continuare a sognare di possederle oppure cercarle e trovarle nei ricordi di famiglia o in qualche asta di numismatica. La vita è strana come il mondo della numismatica che sembra quello ideale della dea bendata.

Tra tante piccole rarità, vogliamo parlarti di certe vecchie 5 lire che, essendo particolarmente introvabili, valgono migliaia di euro tanto che sarebbero degne di essere conservate sotto chiave in un museo.

Se le trovi potresti stringere tra le mani una fortuna.

Queste vecchie 5 lire valgono 40 mila euro

La moneta in questione è la 5 lire del Regno d’Italia che è stata coniata in argento 0,900 nel 1901. Pesa 25 gr ed ha un diametro di 37 mm. Per comprendere l’elevato valore di questa moneta, basta dire che è stata prodotta in soli 114 esemplari dalla Zecca di Roma.

5 lire
5 lire valgono 40.000 euro – Nanopress.it

In più, come documentato da siti e scritti specializzati, non si tratta di moneta emessa bensì di un test per verificare l’impressione del volto del nuovo monarca e dei simboli di casa Savoia impressi su una moneta larga quanto lo Scudo.

La storia di queste monete è davvero strana considerando anche il fatto che due esemplari conservati nei Musei italiani sono spariti in circostanze misteriose. Non finisce qui: per una rifusione dovuta a questioni diplomatiche e politiche legate alla loro emissione, soltanto 114 esemplari si sono salvati.

Questa vecchia moneta da 5 lire del 1901 oggi vale la bellezza di 40mila euro.

Caratteristiche delle 5 lire coniate nel 1901

Le 5 lire 1901 presentano sul primo verso il profilo voltato a sinistra di Vittorio Emanuele III con attorno il suo nome ed il nome dell’autore della moneta sotto il collo (Speranza).

Sull’altro verso si notano i simboli di casa Savoia (il nodo e l’Aquila Sabauda). Per il resto sono presenti la scritta Regno d’Italia, l’anno di conio 1901, il valore nominale della moneta e il simbolo “R” (Zecca di Roma).

Questa moneta vale 40.000 euro se le sue condizioni sono SPL (splendide). Attenzione, però: un esemplare in Fior di Conio introvabile potrebbe valere dai 60 ai 90mila euro. Le vecchie 5 lire sono talmente rare, anzi introvabili, che un esemplare con parti non leggibili potrebbe valere 14.000 euro.

5 lire
5 lire valgono 40.000 euro – Nanopress.it

Circola quella che potrebbe essere una leggenda: pare che alcuni personaggi politici, in passato, abbiano richiesto un conio dedicato privatamente alla Zecca.