Capi neri, 3 magici trucchetti per non sbiadirli più | Che lavaggio impeccabile!

I capi neri possono essere molto difficili da mantenere tali. Impariamo qualche trucchetto della nonna per evitare che il nero sbiadisca. 

Panni neri
Bucato nero – Nanopress.it

Soprattutto se si lavano in lavatrice, i capi neri sono difficili da mantenere tali. Vediamo come evitarlo.

I capi neri: perché sbiadiscono?

Sono tra i nostri preferiti, i capi neri d’abbigliamento sono facili da sporcare quanto assai difficili da lavare. Sì perché il pericolo che scoloriscano o che si creino su di essi degli aloni bianchi o grigi c’è e si vede.

Capi neri
Capi neri – Nanopress.it

Si dice che il nero stia bene con tutto, che indossare capi neri abbia il potere di snellire la figura e tanti altri pregi. Eppure, è piuttosto complicato preservare il colore dei nostri capi neri, soprattutto se realizzati in tessuti naturali e non sintetici. Basti pensare ai jeans neri: sono i primi a scolorire miseramente, lavaggio dopo lavaggio.

Per fortuna, in nostro aiuto possono arrivare dei semplici trucchetti salva vita e salva capi neri, che si possono mettere in pratica nel bucato di tutti i giorni. Il primo che potrebbe sembrare superfluo, è quello di dividere i capi per colore.

Si eviteranno spiacevoli sorprese. In alternativa, puoi adoperare le salviette acchiappa colore per scongiurare ogni possibile errore. I neri, però, andrebbero divisi non solo dai bianchi ma anche da tutti gli altri colorati.

Come evitarlo

Il primo trucco riguarda l’immersione dei capi in acqua salata per almeno 30 minuti. Lo scopo del sale, infatti, sarà quello di far aderire meglio i pigmenti scuri al tessuto. In questo modo, il colore intenso dei capi neri resterà. In linea di massima, conta mezza tazza di sale ogni 2 litri circa di acqua. Successivamente, procedi a lavare i tuoi panni scuri sporchi come di consueto.

Il secondo stratagemma è quello di lavare i capi al rovescio. Non solo i capi  sbiadiranno di meno (a causa dell’attrito che si genera in lavatrice) ma si proteggerà il dritto da piccoli incidenti che possono accadere durante il lavaggio come, ad esempio, i fili tirati a causa di qualche cerniera non chiusa.

Quando lavi i tuoi capi neri dovresti utilizzare un detersivo specifico per bucato scuro. In generale, però, potresti optare per un detersivo nero piuttosto che in polvere. Quest’ultimo, infatti, potrebbe non dissolversi bene. Aggiungere un bicchiere di bicarbonato nel cestello della tua lavatrice ti permetterà di proteggere i tuoi capi scuri.

Lo stesso non si può dire dei lavaggi ad alte temperature che potrebbero compromettere il colore di fibre e tessuti. Ecco perché i capi neri non andrebbero mai stesi alla luce diretta del sole ma in un luogo ombreggiato e ventilato.

capi neri lavatrice
capi neri lavatrice – nanopress.it

Se volessi ravvivare il nero dei tuoi capi, prepara un infuso di te nero e pepe. Lascia filtrare accuratamente e versa nel cestello della lavatrice. Il nero diventerà più nero.