Profughi in Serbia: la commovente battaglia di neve fra poliziotti e bambini

Lotta commovente in Serbia

Nel difficile scenario internazionale di questi ultimi tempi, in cui le migrazioni di massa di persone provenienti dai Paesi in guerra crescono a dismisura, vedere dei poliziotti che giocano a palle di neve con i bambini, arrivati dal Medio Oriente, con i loro familiari nella città serba di Šid, consente di scorgere un piccolo lembo di luce in fondo al tunnel della sofferenza che affligge le loro vite.

Nel video che trovate qui sopra, potete vedere una commovente battaglia a colpi di palle di neve tra alcuni bambini costretti a fuggire dalla loro terra per giungere in Serbia e i poliziotti che erano sul posto per sorvegliare il centro di accoglienza.

Il video è stato pubblicato su Facebook e come di consueto, in pochi giorni ha registrato oltre mezzo milione di visite.

Parole di Beatrice Elerdini

Beatrice Elerdini è stata una collaboratrice di Nanopress dal 2014 al 2019, occupandosi di cronaca e attualità. Degli stessi argomenti ha scritto su Pourfemme dal 2018 al 2019.

Da non perdere