Pro e contro della depilazione

La depilazione è un argomento che divide donne (e uomini) di tutto il mondo, vediamo quali sono i nuovi trend in merito e i metodi migliori.

Pelle liscia
Pelle liscia – Nanopress.it

Tutto sulla depilazione

I peli superflui sono una problematica che accomuna davvero tutti e anche se il periodo in cui questa viene alla luce è soprattutto quello estivo, in realtà ci sono alcune soluzioni che lo eliminano definitivamente e quindi in ogni periodo dell’anno si avrà una pelle liscia.

Inoltre, è bene sottolineare che non solo le donne vogliono eliminare i peli ma anche gli uomini, oltre la barba infatti sono sempre quelli di più che si rivolgono a centri estetici per trattare l’intero corpo.

Ci si depila per sentirsi belli e sicuri, in realtà ultimamente sono molti coloro, anche donne, che si ribellano a questa abitudine e promuovono una bellezza che non passa solo attraverso una pelle liscia ma si vede anche in presenza di peli.

Molti sostengono che depilarsi sia sinonimo di igiene e altri scelgono di non farlo senza nessun problema.

Si tratta in particolare del ‘Body Positivity‘, un movimento che si sta diffondendo con post social dedicati e conta molte sostenitrici, soprattutto donne, che sostengono di sentirsi bene con il proprio corpo e mostrarlo senza timore anche se non si depilano.

Reclamano questa scelta di vita come la libertà di poter decidere cosa fare del proprio corpo, anzi dei propri peli, senza aver paura del giudizio altrui.

Via dunque al rasoio, alla ceretta e ai vecchi dogmi estetici che vogliono per forza una donna senza ombra di peli, come ad esempio in Giappone, dove la donna perfetta è perfettamente depilata ovunque, comprese le parti intime.

Metodi, pro e contro della depilazione

La prima donna a depilarsi fu Cleopatra e oggi questa tendenza a farlo in ogni periodo dell’anno interessa la maggior parte delle persone, sono infatti solo l’11% coloro che lo fanno esclusivamente nei mesi estivi.

Fra i metodi più utilizzati, quello maggiormente efficace è il laser, che funziona attraverso il principio fisico della luce, infatti il laser emette un fascio di onde che con la loro frequenza colpiscono la melanina ed eliminano il bulbo, dunque si verifica una progressiva permanente eliminazione dei peli a lungo termine.

Questo trattamento si effettua in diverse sedute che durano complessivamente 18 mesi, ha un costo non indifferente ma offre un risultato che dura molto a lungo.

Valida opzione, ma decisamente meno drastica è quella della luce pulsata, una tecnologia a luce calda che inibisce la crescita di peli poiché tale luce arriva alla radice prolungando la fase di riposo del follicolo.

Gradualmente, la ripetizione del trattamento previene la ricrescita e lascia la pelle liscia.

Più diffusa poiché il costo è basso, è la ceretta, che con il tempo è stata perfezionata. Si tratta di una procedura che consiste nello strappo dei peli dopo aver spalmato una resina speciale che, con il tempo agisce sullo spessore dei peli ma non li elimina definitivamente, dura infatti circa 3 settimane.

Ceretta
Ceretta – Nanopress.it

Infine, molti optano per il rasoio, un metodo semplice e veloce che elimina il pelo in maniera decisamente economica. Tuttavia non si tratta di un metodo duraturo, infatti i peli ricominceranno a crescere il giorno seguente e, un aspetto contro è che i peli tenderanno ad essere sempre più forti.

Abbiamo poi altre pratiche come la crema depilatoria, ossia una lozione che va spalmata e porta via i peli nel momento in cui viene rimossa.