Premio Strega 2020, il vincitore è Sandro Veronesi con il romanzo "Il colibrì"

Tra i grandi favoriti della vigilia, Sandro Veronesi si aggiudica, con un romanzo intenso e struggente, la settantaquattresima edizione del Premio Strega.

Sandro Veronesi

Il Premio Strega 2020 ha decretato il suo vincitore: è Sandro Veronesi che, con il romanzo Il colibrì si è aggiudicato, nell’era della pandemia, il premio letterario più ambito d’Italia. Tra i super favoriti della vigilia, il libro, pubblicato da La nave di Teseo, ed in testa fin dalla prima votazione, ha ricevuto 200 preferenze, superando di gran lunga La misura del tempo, di Gianrico Carofiglio, altro favorito alla vittoria finale.

Premio Strega 2020, il vincitore

Si è svolta al Museo Etrusco di Villa Giulia a Roma, e nel pieno rispetto delle norme sanitarie, la cerimonia di assegnazione del Premio Strega 2020: il romanzo vincitore, proclamato, data l’emergenza, alla presenza di un pubblico decisamente scarso, è stato, come da previsioni, Il colibrì, di Sandro Veronesi, la storia di un uomo, Marco Carrera, e della sua forza nell’affrontare il dolore che ha segnato la sua vita. Il romanzo, proposto tra l’altro dall’Accademia degli Scrausi, paragona il protagonista al colibrì, nomignolo col quale è chiamato fin da piccolo, proprio per le capacità uniche di questo piccolissimo volatile: rimanere quasi immobile a mezz’aria o volare addirittura all’indietro. Come il colibrì anche Marco cerca di resistere in quel vortice di eventi nei quali si ritrova, superando il dolore ed attaccandosi con tutte le sue forze alla vita.

Per Sandro Veronesi, classe 1959, è il secondo Premio Strega dopo Caos Calmo nel 2006. Primato questo che spettava, fino ad ora, ad un altro scrittore, Paolo Volponi, vincitore nel 1965 con La macchina mondiale, e nel 1991 con La strada per Roma.

LEGGI LA NOSTRA INTERVISTA A SANDRO VERONESI

Come da tradizione, il romanzo ha ricevuto le preferenze della storica giuria degli Amici della Domenica e dei cosiddetti lettori ‘forti’ segnalati dalle librerie indipendenti sparse per l’Italia. A questi voti si sono aggiunti, dal 2017, quelli espressi da scuole, università e gruppi di lettura, oltre a quelli di traduttori e studiosi selezionati da 20 istituti italiani di cultura all’estero.

Quest’anno, infine, è stata applicata per la prima volta la clausola in base alla quale è stato designato un sesto finalista, dato che tra i primi cinque mancava un libro pubblicato da un editore medio-piccolo.

Sandro Veronesi vincitore Premio Strega 2020 con il romanzo Il colibrì

COMPRA “Il colibrì” di Sandro Veronesi SU AMAZON

I sei romanzi finalisti del Premio strega 2020

Di seguito l’elenco, con relativa votazione, dei romanzi finalisti al Premio Strega 2020:

Il colibrì, di Sandro Veronesi (La nave di Teseo), 200 voti

La misura del tempo, di Gianrico Carofiglio (Einaudi), 132 voti

Almarina, di Valeria Parrella (Einaudi), 86 voti

Ragazzo italiano, di Gian Arturo Ferrari (Feltrinelli), 70 voti

Tutto chiede salvezza, di Daniele Mencarelli (Mondadori), 67 voti

Febbre, di Jonathan Bazzi (Fandango), 50 voti

Parole di Caterina Padula

Giornalista pubblicista, appassionata di scrittura, mi occupo da anni di approfondimenti culturali e di informazione online. Da sempre lettrice accanita e curiosa, amo la musica, l'arte e tutto ciò che è natura.

Da non perdere