Pidocchi, il rimedio naturale per mandarli via una volta per tutte: è miracoloso

Prendere i pidocchi può essere davvero snervante. Per fortuna, esiste un rimedio naturale per sconfiggerli. Vediamo di cosa si tratta. 

Rimedio per i pidocchi
Pidocchi – Nanopress.it

I pidocchi non colpiscono soltanto le chiome ma anche le piante. Vediamo come liberarcene.

I pidocchi sulle piante

Forse non sapevi che i pidocchi non possono colpire soltanto i capelli ma anche le piante. Non solo le piante di giardini e frutteti ma anche sui vegetali che teniamo in balcone e terrazza. Certo, avere delle piantine può essere un piacere per gli occhi ma bisogna starci anche parecchio dietro.

Pidocchi
Pidocchi sui capelli – Nanopress.it

Prima che la tua pianta venga colpita dai pidocchi, sarebbe meglio lavorare di prevenzione. In primis dovrai osservare tutte le piantine che avrai in balcone al fine di assicurarti che non ci siano infestazioni. Tieni bene a mente che, gli afidi possono comparire soltanto tra temperature comprese tra i 18 ed i 26 gradi.

I pidocchi assalgono le nostre piantine al fine di potersi nutrire della linfa di cui sono ricchi. Per fortuna, esistono dei rimedi che si possono adottare per scongiurarne l’arrivo. Di seguito, ne analizzeremo qualcuno strettamente naturale, per non fare del male ne alla pianta, ne alla natura. La prima cosa da tenere bene a mente e non aver paura di affrontarli.

Come liberarsi dei pidocchi?

Il primo metodo, il più classico, immediato e rudimentale è quello di scuotere la pianta, che siano i suoi petali, i rami o le foglie. Attenta a scuotere la pianta lontano dal corpo o dai tessuti. Il secondo metodo è quello di recidere i rami contaminati.

Gli altri metodi, giocano sul fatto che gli afidi mal tollerano gli odori forti. In questo caso, però, i rimedi andrebbero provati prima in un angolo della pianta per vedere se riesci a tollerarli anche tu. Il primo odore forte da adoperare può essere il sapone di Marsiglia. Quest’ultimo, andrebbe disciolto in acqua e vaporizzato sulla pianta.

Aglio e peperoncino possono sortire lo stesso effetto come pure il macerato di ortiche. Per utilizzarle è necessario dover macerare 50 grammi di ortiche in acqua per circa quattro ore.

Pidocchi sulle piante
Pidocchi sulle piante – Nanopress.it

Anche il tabacco è un ottimo repellente. Per adoperarlo come tale lascia macerare il tabacco di 3 o 4 sigarette in 500 ml di acqua per circa due giorni. Il liquido ottenuto va filtrato e messo in uno spruzzino al fine di vaporizzarlo sulla pianta.