La persona più anziana d'Europa è guarita dal Covid a 117 anni

Suor André ha festeggiato il suo compleanno con tanto di foie gras e champagne

mani persona anziana

Foto Pixabay | Congerdesign

La persona vivente più anziana in Europa, e forse la seconda persona più longeva al mondo, è sopravvissuta anche al COVID-19 e ieri ha festeggiato il suo 117esimo compleanno, a suon di calici ricolmi di champagne. Questa è la storia di Lucile Randon, suora francese, che prese i voti come suor André nel lontano 1944. Nata nel 1904, ha lavorato come governante e istitutrice, prima di diventare suora all’età di 40 anni. Oggi risiede presso la casa di cura Catherine Laboure a Tolone.

La donna più anziana d’Europa guarisce dal Covid

Come riporta il New York Times, suor André avrebbe contratto il Covid a metà gennaio, quando il virus ha fatto irruzione nella casa di riposo, infettando 81 degli 88 residenti del centro di cura e provocando la morte di ben 11 malati. Eppure, nonostante la veneranda età, Suor André se l’è cavata con lievi sintomi, e oggi festeggia il suo 117esimo compleanno.

Non ho paura di Covid perché non ho paura di morire, quindi dia le mie dosi di vaccino a chi ne ha bisogno“, ripete incessantemente la suora a David Tavella, uno dei responsabili della casa di cura Catherine Laboure, come riporta il New York Times.

Suor André festeggia i suoi 117 anni

Ma, nonostante le preghiere della suora, la guarigione sperata è arrivata e Suor André ha potuto festeggiare il suo compleanno con tanto di foie gras e un bicchiere di porto, per proseguire con cappone ai funghi e naturalmente vino rosso.

Beve sempre un bicchiere di vino rosso“, ha raccontato David Tavella all’Associated Press, che ha aggiunto con un sorriso: “È uno dei suoi segreti di longevità“. A concludere in dolcezza il pranzo di compleanno, non potevano mancare un dessert e un flûte di Champagne.

Dopo i sontuosi festeggiamenti presso la casa di riposo, Suor André non ha nascosto la sua felicità, ringraziando tutti coloro che l’hanno accompagnata e sostenuta nel lungo corso della sua vita. Mentre a chi le chiede il segreto della sua longevità, suor André è solita rispondere: “Non ne ho idea. Solo Dio può rispondere a questa domanda“.

Parole di Linda Pedraglio

Mi chiamo Linda Pedraglio. Sono nata e cresciuta in un piccolo paese vicino al lago di Como, ma, fra studio e lavoro, ho avuto modo di vivere città diverse: l’Erasmus a Helsinki, gli anni dell’università a Milano, il corso di giornalismo a Firenze. Sogno una piccola casa sul lago, piena di libri, che sono il mio affaccio sul mondo, e un orto di pomodori e peperoncini. Attualmente, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection, dove mi occupo di donne, salute e benessere, con qualche incursione nel percorso di emancipazione femminile.

Da non perdere