Pentole, in tanti le stanno appendendo sopra l’orto: il motivo è sorprendente

Due pentole appese sopra l’orto è un antico rimedio dei giardinieri per cacciare definitivamente il nemico numero degli orti.

Padelle nel giardino
Pentole nell’orto – Nanopress.it

Prendersi cura del proprio orto è un’attività quotidiana che richiede tanto impegno e la necessità di ricorrere ad antichi rimedi del giardiniere. Ci sono tantissime minacce che costituiscono un fattore ostativo allo sviluppo ed alla crescita delle piante del nostro orto.

Oltre alle erbacce ed alle specie vegetali considerate “nemiche” numero uno della biodiversità, ci sono anche i parassiti, i funghi, le muffe, i batteri, gli insetti e gli animali che cagionano danni ingenti alle piante e agli ortaggi che coltiviamo nel nostro orticello.

Per assicurarsi una coltivazione di successo è importante tenere lontani questi esserini dalle specie vegetali del nostro orto. Come fare? C’è un antico rimedio dei giardinieri: si tratta di appendere due pentole sopra l’orto ed il gioco è fatto. Il risultato è davvero sorprendente!

Curare il proprio orto: quali sono i validi rimedi naturali?

Ci sono validi rimedi naturali che ci consentono di mantenere in perfette condizioni il nostro orto. Si può combattere le erbacce e gli animaletti utilizzando i pesticidi e ogni sorta di prodotti chimici.

orto
pentole appese sull’orto – Nanopress.it

Per ottenere un orto sano e curarlo in modo naturale è necessario eseguire quotidianamente trattamenti preventivi e la corretta manutenzione (raschiatura, diserbo, concimazione e arieggiamento).

Per contrastare le patologie fungicine e la peronospora è importante utilizzare il bicarbonato di sodio, che va diluito con l’acqua e spruzzato sulle foglie delle specie vegetali.

La polvere di roccia o la vermiculite aiuta a rinforzare e a rendere più resistente le piante, aumentando la ritenzione idrica del terreno e migliorando la difesa delle specie vegetali.

Un insetticida naturale ammesso nell’agricoltura biologica è il piretro, che può essere acquistato sotto forma di spray o di soluzione liquida concentrata, da diluire con acqua prima dell’uso.

Per contrastare l’oidio e altre malattie parassitarie i giardinieri consigliano l’utilizzo del propoli, che è ricco di sostanze polifenoliche, in particolare flavonoidi, fenoli e polifenoli.

Un concime naturale efficace è il lupino macinato, che è una fonte di azoto ed un ottimo fertilizzante per le piante acidofile. Il lupino macinato è un ottimo fertilizzante per gli agrumi coltivati in terra o nel vaso.

Orto sano: la tecnica delle pentole appese

Il nemico numero uno degli orti è la talpa, che arreca gravi danni alle piante presenti in orti e giardini. Per scacciare in modo definitivo le talpe dal nostro orto esiste un rimedio naturale infallibile che sfrutta il loro udito molto sviluppato. Si tratta dell’antico rimedio delle pentole appese su un albero o su un palo sopra l’orto.

orto
pentole appese sull’orto – Nanopress.it

Basta procurarsi due vecchie pentole reperibili nella nostra cucina e appenderle ad un filo sopra le piante del nostro orto. Il gioco è fatto: non appena il vento le muove le pentole sbatteranno tra loro e andranno a disturbare l’udito delle talpe. Le vibrazioni emesse dalle pentole procureranno fastidio all’udito sviluppato delle talpe, che scapperanno dall’orto.