Paura sulla tangenziale a Torino: un tir sbanda e va in fiamme, c’è una vittima

Un gravissimo incidente si è consumato in tangenziale a Torino, tra Stupinigi e Nichelino: un tir andato in fiamme, accorse le autorità. Ecco la dinamica.

Tangenziale Torino
Tangenziale Torino – Nanopress.it

Sempre questa notte, un altro incidente grave è successo sulle trade italiane: in particolare, sulla tangenziale di Torino un tir ha sbandato, andando a fuoco.

Un’altra tragedia che si aggiunge ai numerosi incidenti stradali che vediamo ogni giorno in Italia, che in estate aumentano sempre di più. Ecco cosa è accaduto.

Incidente sulla tangenziale a Torino: un tir sbanda e va a fuoco

Un bruttissimo incidente, che ha causato la morte di una persona: è successo a Torino, in particolare sulla tangenziale all’altezza dell’uscita tra Nichelino e Stupinigi.

Soccorsi per incidente in tangenziale
Soccorsi per incidente in tangenziale – Nanopress.it

Un tir carico di frutta e verdura ha sbandato, urtando il guardrail, finendo fuori strada. Il mezzo, si è ribaltato prendendo fuoco, facendo perdere la vita all’autista.

Si tratta di Florian Stanciut, camionista di origini rumene, che è rimasto carbonizzato dopo il violentissimo urto. A quanto riportano le autorità, le fiamme erano altissime, visibili anche da molto lontano.

I Vigili del Fuoco sono accorsi, cercando di spegnere prima possibile il fuoco, ma purtroppo per Florian non c’è stato nulla da fare. È rimasto incastrato nella sua cabina, tra le fiamme, senza via d’uscita per scappare.

La strada è, ovviamente, stata chiusa in entrambe le corsie per dare accesso ai soccorsi e alle autorità, i vigili del fuoco di Torino Lingotto, la polizia stradale di Torino-Settimo e gli ausiliari dell’Ativa, per le indagini e per spegnere il fuoco.

Ennesima tragedia sulle strade italiane

Un’altra tragedia che si aggiunge alle tante che vediamo ogni giorno sulle nostre strade: secondo le statistiche dell’Aci e della Polizia Stradale, quest’estate il numero di incidenti è aumentato esponenzialmente rispetto al 2021.

Per fortuna (se si può dire così) le vittime sono diminuite rispetto allo scorso anno, ma la percentuale degli incidenti effettivi è aumentata.

In estate, purtroppo, il bilancio è quasi sempre pessimo: le autostrade sono piene, le strade secondarie anche a causa delle ferie estive, quindi il rischio di incidenti è sempre più alto.