Paredes-Juve, continuano i contatti con il PSG

Dopo il convincente esordi contro il Sassuolo la Juventus di Massimiliano Allegri continua a mostrare grande interesse per Leandro Paredes, da mesi ormai primo obiettivo della società piemontese per rinforzare un centrocampo che ha assoluto bisogno di aumentare la qualità in cabina di regia

Leandro Paredes
Leandro Paredes – Nanopress.it

Con l’infortunio di Paul Pogba i bianconeri cercano un giocatore in grado di dare qualità fin da subito ad un reparto che negli ultimi anni ha sempre dimostrato tanti limiti e lacune tecniche.

Il calciatore argentino ha già dato l’ok per il trasferimento a Torino lamentandosi anche pubblicamente del poco utilizzo da parte del club parigino con cui spesso parte dalla panchina.
Paredes è un grande amico di Angel Di Maria e ieri, durante la sfida tra Juventus e Sassuolo, ha postato dal proprio canale Instagram la foto del compagno di nazionale con la maglia bianconera, un altro indizio per Maurizio Arrivabene?


Paredes-Juventus, ci siamo!

L’obiettivo della dirigenza del club torinese è quello di chiudere la trattativa in uscita per Adrien Rabiot in modo da liberare un posto a centrocampo e liberarsi di un ingaggio molto alto che permetterebbe di formulare un’offerta definitiva per Leandro Paredes.

Leandro Paredes
Leandro Paredes – Nanopress.it

La sensazione è che la trattativa sia ormai destinata a concludersi positivamente nelle prossime settimane con Paredes pronto a prendere per mano il centrocampo della Juventus.
L’ex calciatore della Roma è un giocatore molto intelligente che ama orchestrare il gioco della propria squadra occupando il classico ruolo di regista davanti alla difesa.
Nel centrocampo a tre di Massimiliano Allegri il classe ’94 sarebbe fondamentale per rinforzare il reparto e permettere al tecnico livornese di impiegare Manuel Locatelli nel ruolo a lui più adatto (quello di mezzala destra).

Nelle prime uscite stagionali con il Paris Saint Germain, Paredes ha confezionato un grande assist per la rovesciata di Messi dimostrando la solita grande bravura nel verticalizzare l’azione innescando i movimenti degli esterni.
In questa settimana Maurizio Arrivabene proverà a chiudere con il Manchester United per la vendita di Adrien Rabiot, giocatore da tempo ormai fuori dai piani tecnici e tattici di Allegri che vorrebbe sostituirlo con un profilo più adatto a ricoprire il ruolo di regista basso davanti ala difesa.

Questa sarà con ogni probabilità la settimana decisiva per il trasferimento dell’argentino in maglia bianconera, con lui e il possibile acquisto anche di Memphis Depay la Juventus si candida prepotentemente a principale favorita per la vittoria dello scudetto.