Papa Francesco telefona a Emma Bonino per incoraggiarla a tenere duro: ''L'erba cattiva non muore mai''

Emma Bonino, leader radicale, ex ministro degli Esteri e commissario Ue, malata di tumore, è intervenuta a Radio Radicale raccontando la telefonata con Bergoglio.

Papa Francesco telefona a Emma Bonino per incoraggiarla a tenere duro: ”L’erba cattiva non muore mai”

Emma Bonino ha raccontato ai microfoni di Radio Radicale di aver ricevuto una telefonata da parte di papa Francesco: ”Ieri pomeriggio ho ricevuto una tanto inaspettata quanto graditissima telefonata di Sua Santità Papa Bergoglio. Un segno di attenzione straordinaria di cui sono molto, molto grata. Si è informato della mia salute – ha detto poi Emma Bonino – incoraggiandomi a tenere duro, cosa che sto facendo con tutte le mie forze. Mi ha rinnovato l’impegno a tenere duro perché poi l’erba cattiva non muore mai, ma mia mamma diceva che sono un’erba resistente, cattiva no”. Gli argomenti trattati sono poi stati altri: migranti, povertà, carceri.

LEGGI ANCHE—>EMMA BONINO MALATA DI TUMORE

Abbiamo parlato di migranti, povertà e del mediterraneo. Ho detto a Sua Santità – racconta Bonino – che i nostri ragazzi dovrebbero essere accompagnati a visitare qualche bel museo, che pure abbiamo, delle migrazioni italiane, e che rivedrebbero le stesse facce, gli stessi occhi, le stesse speranze e la stessa determinazione. Gli ho ricordato – aggiunge ancora Bonino – che i migranti se mai riusciamo ad accoglierli poi li mettiamo tutti in carcere, le carceri ne sono piene. E gli ho ricordato anche la conversazione che abbiamo avuto in aprile e che poi propiziò la telefonata di Sua Santità a Marco Pannella, in clinica allora per un difficile intervento. Gli ho ricordato che in ogni caso Pannella e i radicali continuano su questo fronte di attenzione non solo al carcere, ma allo stato di diritto e ai più poveri”.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere