Nobel per la Chimica 2022 assegnato a Carolyn Bertozzi, Morten Meldal e Barry Sharpless

Oggi comincia il terzo appuntamento con l’assegnazione dei Premi Nobel e a vincere il Nobel per la Chimica 2022 sono Carolyn R. Bertozzi, Morten Meldal, K. Barry Sharpless, come è stato comunicato dall’accademia reale delle scienze svedese.

Immagine dei tre vincitori diffusa dal Premio Nobel
Immagine dei tre vincitori diffusa dal Premio Nobel – Nanopress.it

Ogni anno, nel mese di ottobre, assistiamo all’assegnazione dei Premi Nobel, uno dei riconoscimenti più importanti al mondo, che premia persone che si distinguono in diversi campi della conoscenza umana.

Oggi è il terzo appuntamento con la premiazione e la notizia di pochi minuti fa è che il Nobel per la Chimica 2022 è stato assegnato a Carolyn R. Bertozzi, Morten Meldal, K. Barry Sharpless.

Nobel per la Chimica 2022, ecco a chi è stato assegnato

Come anticipato, il Premio Nobel per la Chimica 2022 è stato assegnato a Carolyn R. Bertozzi, Morten Meldal, K. Barry Sharpless, per il loro sviluppo di tecniche per ingegnerizzare le molecole biologiche.

Il Premio Nobel
Il Premio Nobel – Nanopress.it

I tre chimici, due americani e un danese, hanno infatti sviluppato la chimica del clic (anche detta chimica a scatto) e la chimica bioortogonale, come ha specificato l’organizzazione del Premio.

Tra loro è stato Sharpless, già premiato nel 2001, a mettere in atto la scoperta, tramite le sue ricerche in questo ambito molto specifico della chimica.

La chimica a scatto è stata scoperta 20 anni fa e consiste nella possibilità di unire le molecole in modo più produttivo ma semplice allo stesso tempo. Grazie a Carolyn Bertozzi, poi, questa tecnica è stata applicata alle molecole biologiche.

Gli utilizzi sono molteplici, relativi anche alla ricerca contro i tumori, utilizzata per diverse terapie.

Gli altri Premi Nobel già assegnati

In questi giorni, sono stati assegnati anche altri Premi Nobel e, nei prossimi giorni, ne seguiranno ancora altre di assegnazioni.

Per il momento, oltre al Nobel per la Chimica, è stato assegnato a Svante Pääbo il Premio Nobel per la medicina, per le sue scoperte sui genomi degli ominidi estinti e sull’evoluzione umana.

Ancora, il Premio Nobel per la fisica è andato quest’anno a Alain Aspect, John F. Clauser e Anton Zeilinger, grazie ai loro esperimenti con i fotoni entangled, che permettono di stabilire la violazione delle disuguaglianze di Bell, aprendo la strada alla scienza dell’informazione quantistica.

Aspettiamo con ansia i prossimi giorni, per sapere chi vincerà il Premio Nobel per la letteratura del 2022.