Acqua ossigenata in lavatrice? Non riconoscerai più i tuoi panni

Ecco cosa succede se decidi di mettere l’acqua ossigenata dentro la tua lavatrice, l’effetto è incredibile e non riconoscerai più i tuoi vestiti.

Acqua ossigenata nei panniAcqua ossigenata nei panni
Acqua ossigenata nei panni – Nanopress.it

Possiedi tantissimi capi bianchi tra vestiti, lenzuola e tovaglie e non hai idea di come mantenerli di un bianco puro e splendente?

Continuate a leggere il nostro articolo per scoprire quali sono gli effetti straordinari dell’acqua ossigenata sui tuoi vestiti in lavatrice.

I capi bianchi, una sfida per mantenerne intatto il colore

L’abbigliamento bianco è una parte fondamentale di ogni guardaroba grazie alla sua versatilità e alla facilità con cui abbina questi capi ad altri colori e fantasie.

È anche uno dei preferiti per la biancheria per la casa, che si tratti di lenzuola o asciugamani. Ma, con il tempo, l’uso e i continui lavaggi, i capi bianchi perdono il candore che ti conquistava all’inizio e, a seconda del tessuto, questi capi virano grigiastri o giallastri.

Lavatrice
Lavatrice – Nanopress.it

Per ritrovare il loro splendore del primo giorno, ci sono diversi rimedi casalinghi che puoi usare sia durante il ciclo di lavaggio che quando li riponi ad asciugare. Inoltre, a seconda del tipo di macchia, può essere applicato quando si mette la lavatrice o deve essere fatto a mano.

Ecco qual è quello che dovresti usare tutte le volte che è necessario. Continua a leggere il nostro articolo per scoprirlo, ti stupirà la sua efficacia.

Acqua ossigenata, mettila sempre in lavatrice

Non sai come usare il percarbonato o l’ossigeno attivo per lavare i vestiti bianchi? Quando i tessuti bianchi sono sintetici, la candeggina è inefficace e può danneggiarli.

Per questi casi, il più appropriato è utilizzare ossigeno attivo o percarbonato di sodio. Il percarbonato di sodio (da non confondere con il perborato di sodio che, nonostante sia usato industrialmente anche per lo sbiancamento, è più pericoloso) è un prodotto ecologico perfetto per lo sbiancamento dei vestiti.

Lo troverai nelle farmacie o nei supermercati. Evita di mescolarlo con acidi come l’aceto, poiché la miscela può essere pericolosa. Allora come usarlo?

Sbiancare i vestiti
Sbiancare i vestiti – Nanopress.it

Ogni volta che lavi capi bianchi, aggiungi un cucchiaio di percarbonato di sodio, assieme al detersivo e scegli un ciclo di lavaggio tra 30 e 40°C. Per candeggiare metti la lavatrice a 60°C, anche se è sconsigliato farlo molto spesso, poiché finisce per rovinare i vestiti.

Se sono presenti macchie specifiche, strofinarle con una pasta di bicarbonato di sodio e acqua calda (fredda se la macchia è sangue).

Fate riposare e poi mettete il capo in lavatrice. Puoi anche lasciarlo in ammollo. Non riconoscerai più i tuoi vestiti, sembreranno appena comprati.

E voi conoscevate questa pratica davvero efficace? Fateci sapere se funziona con i vostri vestiti e se avete riscontrato dei benefici.