Nepal, scomparso aereo con 22 persone a bordo

In Nepal, un volo decollato da Pokhara, con 22 persone a bordo, è misteriosamente scomparso dai radar.

Radar
Radar – Nanopress.it

Persi i contatti poco dopo il decollo.

La scomparsa dell’aereo dal Radar

Il volo della Tara Air era decollato dall’aeroporto di Pokhara ed era diretto a Jomsom, una zona montuosa del Nepal, ma purtroppo la compagnia aerea non riesce a piegare cosa sia successo e quale sia il motivo della perdita dei contatti con l’equipaggio.

La Tara Air commenta affermando che il volo, decollato intorno alle 10 di ieri mattina, è misteriosamente scomparso dai radar. Sarebbe dovuto atterrare a Jomsom alle 10.20 ma le autorità locali riferiscono di aver perso le tracce pochi minuti dopo il decollo.

L’ultimo avvistamento è nel cielo di Jomsom, precisamente nel distretto di Mustang, in seguito si è diretto sul monte Dhaulagiri, da quel momento in poi è scomparso dai radar.

Phanindra Mani Pokharel è un portavoce del ministero dell’interno, il quale è intervenuto informando che due elicotteri sono impegnati nella ricerca dell’aereo e in queste ore stanno controllando le zone previste dal tragitto.

Purtroppo. la visibilità è scarsa ed è probabile che il maltempo che imperversa in questi giorni, ostacoli le operazioni di ricerca, infatti è molto difficile vedere qualcosa.

La tratta richiedeva soli 20 minuti di volo, infatti da Pokhara, nei pressi di Kathmandu, l’arrivo era previsto intorno alle 10.20 in una località famosa per il trekking, Jomsom appunto, situata nell’Himalaya, frequentata da tantissimi turisti ogni anno.

Trekking
Trekking – Nanopress.it

Le ricerche sono più complicate del previsto e per ora non ci sono ulteriori aggiornamenti.

Il settore dei trasporti aerei

In particolare, i voli nepalesi hanno passato un periodo di grande boom grazie ai turisti che visitano questi magnifici luoghi, ma anche il trasporto di merci via aerea è aumentato a dismisura. Però la sicurezza di tali trasporti soffre molto perché non ci sono fondi necessari per formare bene i piloti e per eseguire la corretta manutenzione dei velivoli.

Il variegato territorio del Nepal richiama ogni anno turisti da ogni parte del mondo, infatti il settore turistico è molto importante nei trasporti aerei del Nepal.

Il Paese ha diverse piste fiancheggiate da stupende cime innevate, e sebbene siano difficili e abbastanza remote, sono molto apprezzate dagli amanti dell’avventura.

Tuttavia, c’è bisogno di personale esperto per affrontare voli che portino a questi paesaggi perché appunto ci sono catene montuose difficili da affrontare, anche per i piloti più bravi.

Proprio per la difficoltà e quindi per motivi di sicurezza, l’Ue ha messo al bando le compagnie aeree del Nepal dal suo spazio aereo. Nel marzo del 2018 ad esempio un aereo della compagnia US-Bangla Airlines si è schiantato e sono morte 51 persone a causa dell’impatto, nei pressi di Kathmandu.

L’anno dopo un velivolo è uscito fuori pista vicino all’Everest colpendo due elicotteri e causando diversi morti.

Nel 2019, ancora, un elicottero provocò 7 morti schiantandosi in una zona collinare, fra le vittime anche l’allora ministro del Turismo Rabindra Adhikari.