Neopatentati, che auto si possono guidare? Se ha questa particolarità te la levano subito

I neopatentati sanno bene che nella scelta della loro prima auto dovranno tenere conto di alcune limitazioni che vanno necessariamente rispettate se non si vuole incappare in qualche multa.

Auto per neopatentati
Auto neopatentati – Nanopress.it

Il legislatore, infatti, con l’obiettivo di ridurre al minimo gli incidenti stradali causati dai neopatentati ha deciso bene di imporre dei limiti di velocità e potenza alle auto che potranno acquistare quest’ultimi.

Non solo, questa normativa è stata adeguata anche per quanto riguarda le assicurazioni. Inoltre, è stata già stilata una lista delle possibili sanzioni a cui andremo incontro venendo meno a questo provvedimento.

Neopatentati, quali auto non puoi guidare

Andiamo con ordine però, specificando chi è che rientra nella cerca definita dei neopatentati. Rientrano in questa categoria, infatti, tutti coloro che hanno ottenuto una patente A2, A, B1 o B da meno di tre anni.

neopatentati
Neopatentati- Nanopress.it

Non solo sarà neopatentato anche chi ha ottenuto una delle già citate patenti per la prima volta, o ancora chi ha dovuto rifare l’esame a seguito di una revoca della stessa a causa di un’infrazione.

Persino che ha già una patente A e vorrà prendere la B, o viceversa, verrà ritenuto un neopatentato. Infine anche i militari che hanno chiesto una conversione e gli stranieri che hanno ottenuto una patente all’estero rientreranno nella medesima categoria.

neopatentati
Fiat 500- Nanopress.it

Le sanzioni così come le limitazioni, dunque, saranno uguali per tutti quelli che rientrano nella predetta categoria, non importa se sia un ragazzo da poco entrato in possesso di un patente o un guidatore più esperto che però ha solo due anni di esperienza alla guida.

Se infrangeremo la legge potremo vederci sequestrata la patente

Lo status di neopatentato, inoltre, è particolarmente pesante, infatti, quest’ultimo prevede un aggravante sulle infrazioni che commetteremo al Codice della Strada. Inoltre, come anticipato le auto di quest’ultimo non possono superare le 55 kW per tonnellata.

In caso di veicoli che pesano meno di 3.500 kg, inoltre, il limite è di 70 kW per tonnellata. Parlando di potenza, invece, le auto scelte dai neopatentati non potranno avere più di 95 cavalli.

neopatentati
Scuola Guida- Nanopress.it

Chi viene colto ad infrangere questa regola, dunque, rischia una multa che parte dai 160 euro e può arrivare fino ai 641. Non solo però, molto probabile che a seguito di ciò andremo incontro ad una sospensione della patente per circa otto mesi. Insomma meglio fare particolare attenzione a queste caratteristiche quando acquisteremo il nostro primo veicolo.