Capelli difficili in estate, ecco come trattarli

Vediamo i rimedi consigliati per gli esperti in modo da trattare nel migliore dei modi i capelli difficili in estate.

Capelli viola
Capelli viola – Nanopress.it

Look perfetti da sfoggiare nelle serate estive nonostante il caldo afoso che inaridisce i capelli.

Consigli per i capelli difficili in estate

In queste giornate roventi, con umidità che tocca picchi del 90%, è difficile essere energici e vitali, lo stesso vale per i nostri capelli, infatti oltre la stanchezza data dal caldo, c’è anche la difficoltà nel mantenere un bell’aspetto.

Per quanto riguarda il look, l’afa colpisce soprattutto i nostri capelli, che risentono molto dell’umidità e del calore, infatti le tinte sbiadiscono, le frangette perdono di forma e consistenza, i tagli sono ingestibili e le asciugature sono errate poiché si limita l’utilizzo del phon per evidenti motivi. Non solo, torna il primo nemico dei capelli, ossia il crespo, accompagnato da zero lucentezza.

Un quadro davvero terribile per coloro che tengono al proprio aspetto e vorrebbero apparire sempre impeccabili. Questo cruccio affolla i social in diverse forme, cioè lamentele varie e e anche meme sull’argomento.

Capelli crespi
Capelli crespi – Nanopress.it

C’è anche chi propone diverse soluzioni, più o meno valide, per avere sempre una buona acconciatura e soprattutto duratura.

In merito è stato condotto un sondaggio da parte del colosso delle materie prime utilizzare nei prodotti di make up, il marchio Croda, che evidenzia alcuni trend raccogliendo preoccupazioni e sogni femminili per quanto riguarda la chioma nel periodo estivo.

Domenica Ricciardi, hairstylist personale di molti personaggi dello spettacolo e del cinema, afferma

“i giochi di colore sono una buona mossa in estate e anche i bagni di colore con maschere che contengono pigmenti. gli spray colorati offrono lucentezza mentre per evitare l’appiattimento della piega, il consiglio è quello di scegliere un taglio leggermente scalato che agevola l’asciugatura e favorisce il volume”.

L’esperta consiglia anche di evitare il phon e la piastra lasciando invece che i capelli asciughino in modo naturale senza stressarli, anzi possiamo rafforzarli con oli vegetali ricchi di nutrienti.

Il sondaggio

Pubblicato su Cosmetics & Toiletries, il sondaggio porta alla luce alcune preoccupazioni, come la gestione dei capelli colpiti dall’umidità e la mancanza di forma.

Molte sono le soluzioni per avere in estate dei capelli originali, fra cui l’ultimissima moda che vede le tinte multicolor amatissime dalle ragazze ma adatte ad ogni età per un tocco stravagante e di grande fascino. In particolare, fino al 2025 verranno spesi solo negli Stati Uniti circa 100 milioni di dollari per effettuare queste tipologie di tinte, che siano intere oppure una ciocca diversa dall’altra.

In questo caso, la fantasia pone rimedio al problema della ricrescita, in questo modo si gioca con i propri capelli e si prende questo cruccio con più leggerezza.

Al secondo posto nella classifica delle tendenza per trattare i capelli difficili in estate c’è l’utilizzo di prodotti di cura ‘clean’, ossia privi di elementi chimici e sostanze che possono appesantire ancor di più la capigliatura che in questi mesi estivi è già molto affaticata.

Al terzo posto troviamo il desiderio di avere capelli morbidi e ricchi di volume, infatti le ricerche online in merito sono moltissime, successivamente abbiamo poi il boom dei rimedi anti crespo. Quest’ultimo è un elemento davvero odiato da tutte le donne che in questo periodo di guardano allo specchio e vedono le pieghe anche più semplici rovinate da questo nemico correlato all’umidità.

Al quinto posto abbiamo il sogno dei capelli cosiddetti ‘liquidi’, ossia setosi e morbidi, infine all’ultimo posto c’è il desiderio di utilizzare pochi prodotti di bellezza che però siano multifunzione, in modo da risparmiare e avere capelli perfetti in pochi tocchi.