Natalie Portman sbarca a Roma e confessa: “Amo Elena Ferrante”

La bellissima e famosissima Natalie Portman ha stupito tutti presentandosi a Roma per la prima del film Thor: Love and Thunder, nuovo cinecomic Marvel che la vede protagonista.

Natalie Portman
Natalie Portman – Nanopress.it

Una star internazionale è arrivata a Roma, nella Capitale italiana: Natalie Portman ieri ha scioccato tutti con la sua presenza per la presentazione di Thor: Love and Thunder, il nuovo cinecomic Marvel che la vede tornare nei panni di Jane Foster.

L’attrice ha tenuto una conferenza stampa e numerose interviste, affrontando diversi temi, oltre a raccontare il suo ritorno nel mondo Marvel.

Natalie Portman affascina Roma: uno dei suoi idoli è Elena Ferrante

Ieri, 7 luglio, l’attrice Premio Oscar Natalie Portman ha fatto una bellissima sorpresa a tutti i fan della Marvel in Italia: l’attrice è arrivata a Roma per presentare il film Thor: Love and Thunder, in cui fa ritorno come Jane Foster.

Natalie Portman a Roma
Natalie Portman a Roma – Nanopress.it

Una presenza acclamata da tutti, grazie anche alla sua gentilezza, delicatezza e talento: la Portman ha parlato durante una lunga conferenza stampa, parlando di tutto un po’.

Infatti, non solo Natalie ha presentato il sul film, in cui è contentissima di tornare con un personaggio che le sta molto a cuore, ma ha parlato anche di svariati temi.

Tra questi, l’attrice di Hollywood ha dichiarato di avere un amore per molte autrici letterarie che hanno scritto capolavori, che le piacerebbe portare al cinema. Raccontando le sue passioni, infatti, Natalie Portman ha nominato anche Elena Ferrante, autrice de “L’amica geniale”, definendola una rivoluzionaria che lei segue con ammirazione.

Come regista e produttrice, infatti, la Portman ama portare alla luce voci di donne, il loro punto di vista e nel suo lavoro ammette di essere spesso influenzata da grandi personalità femminili.

Il ritorno di Natalie Portman in Thor: Love and Thunder

Dopo 11 anni, Natalie Portman torna nel franchise Marvel con Thor: Love and Thunder, al fianco ancora una volta di Chris Hemsworth.

L’attrice, che oggi ha 41 anni, torna nei panni dell’astrofisica Jane Foster, che poi diventerà Mighty Thor, ovvero la nuova guerriera.

Non solo, ma Jane è l’amore della vita del protagonista Thor e in questo nuovo film è malata e torna su Asgard, il pianeta del Dio supereroe, sperando di guarire trovando una cura.

Natalie, durante la conferenza di Roma, ha descritto il suo personaggio come una donna “vera, più femminista. È una donna che prova dei dubbi, delle paure, che affronta delle sfide. E al tempo stesso è potente, dura tosta”.