Napoli: spari tra la folla della movida a Castellammare, ferita 23enne

Ieri, venerdì 27 maggio 2022, una ragazza di ventitré anni è rimasta ferita da un colpo di arma da fuoco sul lungomare di Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli.

Festa
Ragazzi ad una festa – Nanopress.it

Una giovane di ventitré anni, incensurata, è rimasta ferita da un colpo di arma da fuoco sul lungomare di Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, luogo particolarmente frequentato dai giovani nei fine settimana durante i periodi estivi.

I fatti riportati

Da una prima ricostruzione dei fatti, si evince che la ragazza non era l’obiettivo della persona, tutt’ora sconosciuta, che ha sparato quattro colpi sulla folla presente in quel momento sul lungomare.

La ventitreenne è stata colpita alla gamba destra da un proiettile ed ha riportato una grave frattura alla tibia; è stata aiutata da alcune persone presenti, mentre altre sono scappate dopo aver sentito i colpi di pistola.

La ragazza è stata subito trasportata in ambulanza dai paramedici, che l’hanno portata al pronto soccorso dell’ospedale San Raffaele dove è stata subito ricoverata.

Ora la giovane si trova in prognosi riservata, fortunatamente non è in pericolo di vita.

polizia
Auto della Polizia – Nanopress.it

L’intervento delle forze dell’ordine e le prime verifiche

Intorno alle 22:30 del venerdì 27 maggio 2022, in piazza Giovanni XXXIII gli agenti della Polizia di Stato sono intervenuti per una segnalazione di una persona ferita e di colpi di arma da fuoco.

Interrogato un ragazzo di diciannove anni residente a Castellammare con piccoli precedenti penali.

Il giovane racconta di essere stato avvicinato, mentre stava passeggiando sul lungomare, da un ragazzo a bordo di un motorino che non appena lo ha visto ha esploso diversi colpi da arma da fuoco contro di lui non riuscendo però a colpirlo, se non di striscio ad una scarpa.

Il ragazzo è stato fortunato, non si può dire altrettanto della ragazza, che è stata colpita alla gamba da uno dei quattro colpi esplosi molto presumibilmente destinati al diciannovenne.

Sono in corso le prime indagini degli agenti di polizia del Commissariato di Castellammare di Stabia.

Le forze dell’ordine sono già in possesso delle riprese delle videocamera di sorveglianza della zona per capire chi è stato a far partire i colpi e perché; per fortuna la piazza in cui è accaduta la vicenda è situata a pochi passi dal municipio e dalla villa comunale.

Al momento le ipotesi più probabili sono due: la prima è che la ragazza possa essere stata ferita per errore da un proiettile volante; la seconda invece è che abbia fatto da scudo al fidanzato coinvolto in una lite e preso poi di mira dai colpi di pistola.