Morto il bassista dei Bon Jovi. Il ricordo del leader del gruppo

Una morte che ha lasciato tutti con l’amaro in bocca. Una notizia che nessuno s’aspettava e che è arrivata come un fulmine a ciel sereno. A darla sono stati i suoi stessi compagni di band, quella dei Bon Jovi, dove Alec aveva suonato per molti anni.

Band Bon Jovi
Band Bon Jovi – Nanopress.it

Uno dei membri fondatori della band, Alec John Such, è volato in cielo all’età di 70 anni.

L’ex bassista dei Bon Jovi non c’è più

Nessuno s’aspettava una notizia del genere, né i suoi amici della band, né tantomeno i tantissimi fans che hanno apprezzato le sue doti musicali e i tanti anni passati insieme ad una delle band più importanti del panorama musicale mondiale.

Alec John Such era stato, anche, tra i primi fondatori della band Bon Jovi ed era stato il loro primo bassista dal 1983 al 1994.

È notizia della tarda serata di ieri, della sua morte all’età di soli 70 anni. Ad annunciarlo, con un post sui social, è stato lo stesso John Bon Jovi: “Siamo affranti nell’apprendere la notizia della morte del nostro caro amico Alec” – si legge.

La band rock degli Stati Uniti, in un messaggio breve, ma carico di significato e di sentimento per l’amico scomparso, l’ha descritto come un musicista “originale”, ma anche di come lo stesso Alec sia stato fondamentale per la formazione della band.

Bon Jovi e Alec John Such
Bon Jovi e Alec John Such, alla sua destra – Nanopress.it

Ci siamo trovati grazie a lui” – continua a scrivere John Bon Jovi. La formazione del gruppo e il suonare insieme, per Alec, dal 1983 fino al 1994. Sostituito, in fondo, non ha mai del tutto lasciato la band. Anche non suonando più con loro, la sua presenza si sentiva sempre, anche da lontano.

Il leader della band ricorda i momenti passati insieme

Poi anni di distacco e di pausa, forse per motivi diversi, soprattutto personali, fino al 2018 quando era tornato ad unirsi di nuovo con i suoi compagni, in un momento molto speciale. La band, infatti, è stata inserita nella “Rock & Roll Hall of Fame”.

Un rapporto che, in fondo, anche se da lontano, non si è mai spezzato.

Proprio nel 2018, lo stesso Alec John Such parlava dei suoi compagni di musica come persone che amava, ed è stato così sino alla fine. La grande commozione la si può leggere anche alla fine del post, in particolare quello su Twitter, dove la band ha dato l’annuncio: “Ci mancherà molto”.

Anche se non sono state rese note, però, le cause del decesso dello storico bassista, un vuoto incolmabile ha lasciato, d’improvviso, nel cuore dei suoi tantissimi fans.