Federico Chiesa torna ad allenarsi, Juventus e Italia possono sorridere

Dopo la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio, Federico Chiesa si sta preparando per tornare competitivo già ad inizio della prossima stagione dove cercherà di rilanciare la sua Juventus e la Nazionale di Roberto Mancini.

Federico Chiesa
Federico Chiesa – Nanopress.it

La nuova Juventus ripartirà dal mercato e l'”acquisto” più importante per Massimiliano Allegri sarà sicuramente il rientro di Federico Chiesa, giocatore forse più telentuoso all’interno della rosa bianconera.

 

Quanto sono mancati gli strappi di Federico Chiesa alla nazionale, il figlio d’arte era stato uno dei trascinatori nella storica cavalcata di Euro 2020 e la sua assenza ha sicuramente tolto imprevedibilità offensiva e dinamismo ad una nazionale italiana che nelle ultime uscite è sembrata sempre prevedibile e lenta nelle manovre offensive.

La Juventus riparte da Federico Chiesa

L’addio di Paulo Dybala e Giorgio Chiellini segnano la definitiva chiusura di un ciclo in casa Juventus con Massimiliano Allegri che dovrà essere bravo a riportare la Juventus a lottare per il campionato.

Soltanto una stagione e mezza, ma Federico Chiesa ha già ampiamente dimostrato di avere la personalità e la giusta mentalità per essere un punto fermo nella Juventus del futuro.

Chiesa esulta con Bonucci
Chiesa esulta con Bonucci – Nanopress.it

Il classe ’97 ha rinunciato alle sue vacanze estive per rimanere ad allenarsi e tornare a disposizione fin dalle prime partite di campionato, dimostrando ancora una volta grande professionalità e dedizione per il proprio lavoro.

Allegri ripartirà da Vlahovic e Chiesa, amici fuori dal campo e giocatori che hanno tutta l’intenzione di scrivere pagine importanti della gloriosa storia bianconera e che proveranno a riportare la Juventus ad essere competitiva in Italia ed in Europa.

L’Italia di Federico Chiesa

Decisivo nelle partite più importanti con i gol all’Austria ed alla Spagna, Federico Chiesa è l’uomo copertina della nazionale di Roberto Mancini ad Euro 2020 e la sua assenza ha contribuito ad una sterlina offensiva preoccupante nelle ultime uscite della nostra nazionale.

Chiesa
Chiesa – Nanopress.it

L’Italia è pronta a riabbracciare un talento straordinario affidandosi nuovamente ai suoi dribbling per uscire da un momento estremamente difficile e ritrovare quell’entusiasmo che aveva permesso a Bonucci e compagni di trionfare a Wembley.

Il countdown è iniziato, l’ex calciatore della Fiorentina tornerà con la solita voglia e personalità che da sempre contraddistinguono il suo calcio e che gli hanno permesso di diventare un beniamino per i tifosi della Juventus e della Nazionale.