Morata, la Juventus prepara un nuovo assalto

Juventus- Atletico Madrid si giocherà. Le due squadre hanno deciso di annullare la trasferta di Tel Aviv e scenderanno in campo alle 18.30 al centro di allenamento dei bianconeri.
Allegri e Simeone si aspettano risposte importanti per iniziare al meglio la nuova stagione

Alvaro Morata
Alvaro Morata – Nanopress.it

Dopo gli arrivi di Pogba, Di Maria e Bremer, i bianconeri sono ancora alla ricerca di un attaccante in grado di alternarsi a Dusan Vlahovic e ,all’occorrenza, capace di ricoprire il ruolo di esterno offensivo nel 4-3-3 di Allegri.

Dopo e sfide con Real Madrid e Barcellona, il club piemontese vuole chiudere con una vittoria la propria preparazione estiva e contro i Colchoneros il tecnico livornese metterà in campo la formazione migliore facendo le prove generali per la prima uscita ufficiale della stagione contro il Sassuolo.

Juventus-Atletico Madrid: amichevole di lusso alla Continassa

Massimiliano Allegri contro l’Atletico Madrid schiereà gli stessi undici che, con ogni probabilità, scenderanno in campo nella prima sfida di campionato contro il Sassuolo all’Allianz Stadium.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri – Nanopress.it

Probabile 4-3-3 per i bianconeri con Szczesny in porta ed una difesa a quattro composta da Danilo, Bremer, Bonucci e Alex Sandro.
La cabina di regia sarà affidata a Manuel Locatelli con Zakaria e Fagioli ai suoi lati con il compito di provare ad innescare la fantasia di Di Maria e Kean che agiranno alle spalle dell’unica punta Dusan Vlahovic.

L’amichevole di oggi sarà un’occasione importante anche per Maurizio Arrivabene che proverà a fare un ultimo disperato tentativo per riportare alla Continassa Alvaro Morata, rientrato in Spagna dopo il prestito in bianconero.

Il centravanti spagnolo è molto stimato dal tecnico livornese che vorrebbe riportarlo a Torino per affidargli il ruolo di vice Vlahovic.
La trattativa resta molto complessa, il club spagnolo non intende fare sconti e continua a valutare Morata circa 35 milioni di euro, cifra ritenuta esagerata dal club torinese.

La dirigenza bianconera farà un ultimo tentativo per cercare di accontentare le richieste del proprio allenatore ma la sensazione è che Morata sia ormai destinato a proseguire la propria carriera in Spagna.
Domani inoltre potrebbero esserci novità sulla trattativa con Filip Kostic, obiettivo numero uno di Allegri per rinforzare la corsia sinistra nell’attesa di recuperare presto Federico Chiesa.