Milan, si lavora per il rinnovo di Maldini

E’ cominciata da qualche settimana l’avventura del nuovo Milan targato RedBird con Gerry Cardinale che sta lavorando per creare una squadra che possa confermarsi in Italia e tornare grande in Europa.

Paolo Maldini
Paolo Maldini – Nanopress.it

Maldini, Pioli e Zlatan Ibrahimovic, i tre artefici della rinascita rossonera saranno le basi su cui partirà il nuovo Milan di RedBird che sta lavorando per ufficializzare i rinnovi contrattuali del centravanti svedese e della bandiera rossonera.

Il progetto per regalare un nuovo stadio alla tifoseria è inziato, ora il Milan è alla ricerca di nuovi talenti per arricchire il tasso tecnico della rosa e permettere a Stefano Pioli di confermarsi campione d’Italia anche nella prossima stagione.

Maldini, il rinnovo è vicino!

Dovrebbe arrivare a breve il comunicato ufficiale della società rossonera, ma possiamo sbilanciarci sul fatto che Paolo Maldini rimarrà il punto di riferimento della dirigenza dei Campioni d’Italia.

Pioli e Maldini
Pioli e Maldini – Nanopress.it

La bandiera rossonera vorrebbe aumentare il proprio potere decisionale all’interno del club e prendere il posto di Gazidis.
Le parti stanno trattando, la sensazione è che possa arrivare presto la fumata bianca e l’ufficialità su un’operazione che sancirebbe il primo grande passo del Milan per la prossima stagione.

Paolo Maldini è il Milan, la sua storia ed il suo amore per questi colori hanno caratterizzato la sua vita ed il grande lavoro svolto in questi anni dimostra l’importanza di Maldini all’interno di questo club.

In settimana ci sarà un nuovo incontro con la netta sensazione che si possa arrivare presto al nero su bianco per la gioia di tutti i tifosi milanisti.

Milan, Origi e Renato Sanches sempre più vicini

Dopo il rinnovo di Paolo Maldini la dirigenza rossonera si concentrerà sul mercato con gli arrivi, imminenti, di Divock Origi e Renato Sanches.

Origi
Origi – Nanopress.it

Stefano Pioli avrà finalmente a disposizione un centrocampista con caratteristiche simili a Franck Kessie (che andrà al Barcellona) e un attaccante di peso che possa far rifiatare Olivier Giroud.

Rimangono calde le trattative con De Ketelaere e Asensio da tempo nel mirino del club campione d’Italia.