Milan, Pioli chiede un difensore ed un centrocampista

Il Milan continua la preparazione in vista di un campionato in cui dovrà difendere lo scudetto vinto grazie ad una cavalcata straordinaria culminata con la splendida vittoria del Mapei Stadium ai danni del Sassuolo

Stefano Pioli
Stefano Pioli – Nanopress.it

A pochi giorni dall’inizio della nuova stagione, Stefano Pioli ha chiesto alla propria società un ulteriore sforzo per completare una rosa con l’inserimento di un centrocampista e di un difensore.

Maldini ha già portato a Milano il trequartista Charles De Ketelaere e l’attaccante Divock Origi rinforzando sensibilmente il reparto offensivo dopo l’addio di Franck Kessie, ora si focalizzerà sul reparto arretrato per completare il proprio lavoro.
In un’intervista rilasciata recentemente alla Gazzetta dello Sport, il tecnico Campione d’Italia ha ammesso di avere bisogno di un difensore e di un centrocampista elogiando il lavoro svolto dalla propria società con i colpi De Ketelaere e Origi.


Milan, il mercato non è finito

Stefano Pioli ha parlato di esplosività ed intelligenza, caratteristiche su cui si baseranno le scelte di mercato dei rossoneri che sono pronti ad affrontare la nuova stagione.

Pioli e Maldini
Pioli e Maldini – Nanopress.it

Sfumata la pista Renato Sanches, andato ufficialmente al Paris Saint Germain, vedremo quali saranno le scelte del club rossonero che avrà il duro compito di resistere all’assalto di Juventus ed Inter, decise e motivate a spodestare il Milan dal trono di Campione d’Italia.

Vedremo quali saranno le scelte della società ma ad oggi c’è la forte sensazione che la lunga trattativa con De Ketelaere abbia stravolto i piani iniziali di Maldini che ora è leggermente in ritardo rispetto al programma di mercato fatto inizialmente.

Tanta curiosità nel vedere all’opera Charles De Ketelaere, il calciatore belga è arrivato con tante aspettative a Milano e dovrà confermare il grande investimento che la società ha deciso di fare su di lui versando circa 35 milioni di euro nelle casse del Bruges.
Nel 4-3-3 tanto caro al tecnico romagnolo, De Ketelaere potrebbe essere impiegato come trequartista puro dietro alla punta ma non è escluso che Stefano Pioli possa affidargli il ruolo di mezzala come nella nazionale belga.

In attesa del pieno recupero di Zlatan Ibrahimovic inoltre, l’attacco rossonero sarà affidato a Olivier Giroud ed al nuovo arrivato Divock Origi, già accaldatissimo dai propri tifosi.
Il Milan farà il suo debutto stagionale il 13 agosto quando, in un San Siro che si preannuncia subito tutto esaurito, arriverà un’Udinese determinata ad iniziare subito bene la nuova stagione per confermare l’ottimo campionato disputato lo scorso anno.