Meteo, il caldo di Caronte fa spazio a grandinate e trombe marine dell’anticiclone delle Azzorre

Meteo: nei prossimi giorni ci sarà un po’ di frescura, anche se sarà accompagnata da grandine e trombe marine. Ecco come agirà l’anticiclone delle Azzorre sul nostro paese, al momento stretto nella morsa del caldo dell’anticiclone africano Caronte. 

Meteo
Meteo – Nanopress.it

Nei prossimi giorni, ci sarà un abbassamento delle temperature, visto che l’anticiclone africano Caronte farà spazio all’anticiclone delle Azzorre che, oltre a rinfrescare lo Stivale, porterà anche forti gradinate e trombe marine. Ecco le previsioni del meteo previste per il corso della settimana, a nord, centro e sud, dove si registrerà anche un abbassamento delle temperature decisamente drastico, che potrà superare anche i dieci gradi, in particolare nelle zone del Triveneto.

Meteo, il caldo si calma e lascia spazio alla frescura dell’anticiclone delle Azzorre

Le temperature, nei prossimi giorni, scenderanno intorno ai 15 gradi, dimezzandosi, nei fatti, rispetto a quelle che sono state registrate sino ad ora in tutte le regioni di Italia, avvolte dalla morsa del caldo estivo. In alcune regioni, come la Sicilia, il termometro è salito, infatti, fino ai 45 gradi.

Si respirerà un po’ e si potrà godere di temperature più basse, che porteranno un po’ di frescura dopo giorni di caldo intenso e di afa. C’è, però, anche il rovescio della medaglia: infatti, all’abbassamento della temperatura si assoceranno grandinate e trombe marine che si dipaneranno un po’ in varie zone dello Stivale.

Pioggia
Pioggia – Nanopress.it

Temporali, grandinate e trombe marine

L’avanzamento dell’anticiclone delle Azzorre, che si farà spazio, facendo indietreggiare quello africano di Caronte, porterà aria fresca dal nord Europa che toccherà, in Italia, prima la Porta delle Bora per poi estendersi in tutto il territorio.

L’aria fresca, scontrandosi con il caldo di questi ultimi giorni, porterà, di conseguenza, a una serie di temporali e grandinate, soprattutto al nord Italia e, in particolare, sul Triveneto, per poi scendere al centro e al sud, portando, in alcuni casi, all’insorgere di trombe marine.

L’avanzamento dell’anticiclone delle Azzorre, che si farà spazio, facendo indietreggiare quello africano di Caronte, porterà aria fresca dal nord Europa che toccherà, in Italia, prima la Porta delle Bora per poi estendersi in tutto il territorio.

I venti freschi – che percorreranno l’Italia – faranno sopportare meglio il caldo: le temperature scenderanno sia al nord che al sud, ma anche al centro anche più di dieci gradi, rendendo le giornate meno afose e più sopportabili. Non ci resta che aspettare ulteriori previsioni meteorologiche per capire come sarà il tempo la settimana successiva.