Meteo, brusco shock termico tra sabato 1 e domenica 2 ottobre

Tra il weekend di sabato 1 e domenica 2, il meteo subirà un brusco cambiamento. Ecco le previsioni per il fine settimana.

meteo
meteo-NanoPress.it

Questa estate abbiamo avuto un’estate molto calda considerata da molti come una delle più afose avute negli ultimi anni, ma da un paio di settimane l’aria sembra essersi rinfrescata anche se in alcune regioni sembra sia tornato il caldo.

Infatti, negli ultimi giorni, con l’arrivo dell’autunno le temperature sono molto instabili e in molte città d’Italia si è verificato un fenomeno che da tempo non accadeva nella nostra Penisola.

Meteo: ecco cosa accadrà nel weekend

A giorni soleggiati si alternano giorni di pioggia e questo porta tutti quanti ad avere molte incertezze su come vestirsi e può essere causa di malanni e di colpi d’aria che potrebbero causare problemi sulla salute.

Meteo: cosa cambia da questo weekend
Meteo – Nanopress.it

Per questo motivo si tende a vestirsi a strati soprattutto se si passa un’intera giornata fuori, in quanto in alcune città ci sono delle mattine molto fresche con dei pomeriggi caldi per poi verso sera tornare il freddo.

Questo periodo è quindi molto particolare e nelle ultime settimane abbiamo visto come in alcune regioni ci sono stati dei veri e propri nubifragi che hanno causato molti danni non indifferenti.

Meteo: cosa cambia da questo weekend
Pioggia – Nanopress.it

Però le cose sembrano stare per cambiare e nel weekend del 1 e 2 ottobre la situazione sembra essere completamente diversa da come ce la saremmo aspettata per via di un’innalzamento delle temperature.

Il fine settimana sarà ancora caratterizzato da forti condizioni meteo instabili per via delle correnti provenienti da Nord Europa che continueranno a influenzare la situazione atmosferica del bacino del Mediterraneo.

Di conseguenza nella prima parte del weekend potrebbe esserci ancora qualche episodio di precipitazioni sia al Centro che al Sud e in particolar modo sulla Sicilia e le temperature potrebbero abbassarsi di qualche grado.

Il cambiamento di temperatura

Domenica invece, cambierà tutto, e questo è dovuto da un’alta pressione che interessa il vasto territorio che si trova tra il Nord Africa e la Penisola Iberica e questa andrà a spostarsi verso il nostro Paese.

Quindi specialmente nell’Europa centro-meridionale si avrà un anticiclone ibrido che ricorda molto quello che abbiamo durante l’estate e le condizioni meteo si stabilizzeranno con delle temperature che per via del periodo soleggiato avranno come massima i 25°.

Le città che sono state segnalate come le più calde della prossima settimana a partire da Domenica sono Napoli, Bologna e Roma che sembra possano arrivare a raggiungere qualche grado in più rispetto Sicilia e Sardegna.

Le uniche zone dove potrebbero verificarsi condizioni meteo avverse sono quelle della Versilia e quindi il territorio della Toscana nord-occidentale che per via della presenza di forti venti, tra cui il Libeccio potrebbe avere delle temperature minori delle altre regioni e alcuni episodi di rovesci.

Meteo: cosa cambia da questo weekend
Autunno – Nanopress.it

Di solito questa condizione meteo viene vista come un po’ anomala data la stagione ma da un po’ di anni ottobre si comporta in questo modo e le condizioni meteo previste sembrano essere in linea con quelle degli scorsi anni.

Certo, rispetto a tanti anni fa le cose sono cambiate e le mezze stagioni non sono più quelle di una volta e sembra bisogna aspettare ancora un po’ per godere del fresco che preannuncia l’arrivo della stagione più fredda.

Intanto, sono molti gli italiani che nel dubbio hanno cominciato già ad uscire i primi piumini dato che durante il mese di settembre ci sono stati episodi in cui si era pensato che il freddo fosse alle porte.

Ma specie nelle regioni del Sud e del Centro-Sud, nelle ultime settimane le temperature dopo alcuni rovesci si sono nuovamente innalzate e sembra che questo sia dovuto ad un clima tardo estivo che lascerà il posto ad un inverno molto rigido.