Medaglia d’oro per Magawa, il ratto antiesplosivi

Banksy Rat Graffiti particolare

Foto Pexels | Markus Spiske

Magawa è stato addestrato per ritrovare ordigni bellici inesplosi di cui sono disseminati i campi di alcune zone della Cambogia. Ed è un portento.

Solo che Magawa è un ratto. Sì, avete capito bene, un topo gigante africano di cinque anni.

Ed è anche molto ben addestrato: negli ultimi quattro anni, ha ritrovato e fatto disinnescare 39 mine terrestri antiuomo e 28 pezzi di ordigni inesplosi. Ha  contribuito a ripulire un territorio vasto più di 1,5 milioni di piedi quadrati di terra.  

Magawa ha delle risorse a cui gli sminatori umani non possono nemmeno lontanamente ambire.
Ad esempio, in 30 minuti riesce a esplorare un’area grande come un campo da tennis. Per capirci, un artificiere, ovviamente munito di metal detector, ci metterebbe quattro giorni.

È evidente però che per Magawa i rischi sono minori rispetto a quelli che può correre un essere umano: in primo luogo, per il peso. Magawa  è troppo leggero per far esplodere la mina.

Grazie al suo  minuzioso e prezioso lavoro è il primo topo, al di fuori dei personaggi dei famosi cartoni animati creati da Walt Disney, a ricevere una onorificenza.

Gli è stata infatti conferita una medaglia d’oro dal People’s Dispensary for Sick Animals, un ente di beneficenza britannico.

La medaglia è stata assegnata “per il coraggio nel salvare vite e la devozione al dovere”.

A nome degli umani: Grazie Magawa!

Parole di Redazione

Da non perdere