Mascherine sui trasporti pubblici fino al 30 settembre: l’ipotesi

Mascherine da indossare sui mezzi di trasporto pubblico, ma non durante gli esami di maturità: l’ipotesi del Governo per i prossimi mesi, al fine di tenere sotto controllo la diffusione del Covid.

Donna indossa mascherina su mezzo pubblico
Donna indossa mascherina su mezzo pubblico – Nanopress.it

Mascherine sì, mascherine no: questo è il dilemma che sta affrontando il Governo nelle ultime ore e che riguarda milioni di italiani che potrebbero dover indossare il dispositivo di protezione fino al 30 settembre 2022, per quel che concerne i mezzi di trasporto pubblico. Gli esami di maturità, invece, potrebbero essere svolti senza l’utilizzo delle mascherine. Anche se la diffusione del Covid è scemata, bisogna rimanere in guardia per i prossimi mesi, afferma la commissaria alla Salute Ue, Stella Kyriakides: “Dobbiamo essere pronti per i prossimi mesi”.

Mascherine sui mezzi pubblici fino al 30 settembre

Mascherina per i mezzi di traporto pubblico fino al 30 settembre: questa è l’ipotesi al vaglio del Governo dopo il 15 giugno, data in cui l’uso del dispositivo di protezione decade totalmente, anche se ha fatto sorgere qualche dubbio per quel che concerne l’uso di aerei, treni, autobus e navi, al fine di contenere la diffusione del Coronavirus, anche se – al momento – sono in circolo le varianti meno aggressive.

Per il trasporto pubblico, dunque, potrebbe accadere che i cittadini che ne fanno uso, dovranno utilizzare la mascherina fino a fine settembre. La situazione, invece, potrebbe essere diversa per lo svolgimento degli esami di maturità, durante i quali non dovrebbe essere richiesta la mascherina nello svolgimento degli scritti e degli orali.

Studenti che indossano mascherine
Studenti che indossano mascherine – Nanopress.it

Esami di licenza media e diploma di maturità senza dispositivo di protezione

Molti parlamentari sostengono l’eliminazione dell’uso della mascherina. A sostenere questa posizione, in primis, è la Lega. Al di là delle opinioni dei singoli partiti, la norma dovrebbe essere inserita nel Decreto Trasporti: oltre ai mezzi pubblici precedentemente citati, la mascherina potrebbe essere obbligatoria quando si fa accesso in una struttura ospedaliera, nonché nelle RSA.

Per quanto riguarda le scuole, al momento, non ci sono informazioni al riguardo, a parte l’obbligo di indossare la mascherina che decade per gli esami di licenza media e per il diploma di maturità, secondo quanto affermato da Andrea Costa, sottosegretario alla Salute.

In queste ore il Governo dovrà prendere una decisione sull’obbligo di mascherina. A titolo personale, auspico che, nel decidere, si tenga conto delle tante persone fragili che devono prendere treni, aerei, mezzi pubblici“, sostiene la deputata Lisa Noja, capogruppo in Commissione Affari Sociali.