Il giornalista Marino Bartoletti si è aggiudicato il premio Bancarella Sport

Il giornalista Marino Bartoletti è stato omaggiato col premio Bancarella Sport per il libro Il ritorno degli dei.  

Marino Bartoletti
Marino Bartoletti – Nanopress.it

Al giornalista Mariano Bartoletti è andato il premio Bancarella Sport per il libro intitolato Il ritorno degli dei. La premiazione è avvenuta a Pontremoli in occasione del 70esimo anniversario della fondazione del Premio Bancarella, che rende molto orgogliosa l’intera città e che fu realizzata da un gruppo di librai del posto. Il giornalista e scrittore si è detto molto emozionato del premio ricevuto.

Marino Bartoletti vince il premio Bancarella Sport

Il giornalista Marino Bartoletti si è aggiudicato il premio Bancarella Sport, che si è tenuto nel Comune di Pontepetroli dove tutto ha avuto inizio, grazie a un gruppo di librai che pensò di istituire questo premio.

Lo scrittore si è detto molto grato ed emozionato per il riconoscimento ottenuto per il libro, in occasione della 59esima edizione dell’evento: “Sono emozionato, pieno di gratitudine e di felicità“. Il notaio Sara Rivieri ha proclamato il vincitore, estraendone il nome da un’urna.

Il romanzo scritto da Bartoletti racconta una storia di calcio, in cui i protagonisti sono due campioni dello sport: Paolo Rossi e Diego Armando Maradona, due calciatori che hanno fatto la storia del calcio mondiale.

A Pablito sarebbe stato concesso di tornare sulla Terra per contribuire a un’indagine delicata; Diego avrebbe avuto la gioia di rivedere Napoli…”. E ha aggiunto: “A Diego e Paolo: semplicemente grandi e insostituibili amici”.

Mario Bartoletti
Marino Bartoletti – Nanopress.it

Gli altri libri in concorso per il premio

Gli altri libri – che gareggiavano insieme al romanzo del giornalista – erano i seguenti: Marco Ciriello con Valentino Rossi. Il tiranno gentile, Andriy Shevchenko e Alessandro Alciato con Forza gentile. La mia vita, il mio calcio.

A seguire, c’erano Ermanno Salvaterra con 2Patagonia, il grande sogno; Elisa Di Francisca e Gaia Piccardi con Giù la maschera. Confessioni di una campionessa imperfetta; Gian Paolo Ormezzano con Io c’ero davvero. I romanzi che sono arrivati in finale sono passati al vaglio e alla lettura della Grande Giuria, composta da librari indipendenti.

Il libro di Bartoletti ha sbaragliato la concorrenza con un totale di 167 voti che sono stati fondamentali per ottenere il premio della giuria. Prima di ottenere il riconoscimento, il giornalista aveva detto – in un post su Facebook – che “Per quanto mi riguarda, grazie al vostro affetto, io ho già ‘vinto'”.