Marin Cilic spazza via Medvedev e vola ai Quarti di finale

Aveva detto che sarebbe tornato ad alti livelli Marin Clic ed, a quanto pare, ha preso molto sul serio la promessa fatta disputando fin qui un Roland Garros strepitoso e aggiudicandosi i quarti di finale.

Marin Cilic
Marin Cilic – Nanopress.it

I quarti di finale del Roland Garros maschile 2022 sono ormai ufficiale e, a sorpresa, il numero 2 del mondo Daniil Medvedev non ci sarà, spazzato via ieri sera da uno straordinario Marin Cilic.

Tanta attesa oggi a Parigi per la nostra Martina Trevisan che sarà impegnata nel match contro la canadese Fernandez. ottimo antipasto in vista della super serata maschile con Alcaraz-Zverev e ,soprattutto, Djokovic-Nadal.

Marin Cilic, la risposta del campione

Cilic in azione
Cilic in azione – Nanopress.it

Una delle più belle partite della carriera per Marin Cilic che domina in lungo e in largo lo spaesato Daniil Medvedev, mai veramente pericoloso e in partita.

Il vincitore degli Us Open 2014 ha chiuso il match in meno di due ore con un sorprendente 6/3,6/2,6/3 a tratti umiliando il suo avversario che è sembrato fin dall’inizio spaesato ed incapace di reagire.

Il giusto premio alla carriera del tennista croato, spesso sottovalutato ma che si è sempre dimostrato un fenomeno assoluto della racchetta e, con una condizione fisica ottimale, capace di giocare al livello dei top assoluti.

Brutto passo indietro per Medvedev che continua a far vedere un tennis strepitoso sul cemento senza però riuscire ad essere incisivo allo stesso modo sulla terra rossa.

Martina Trevisan, la nostra speranza

Martina Trevisan
Martina Trevisan – Nanopress.it

Dopo la sfortunata uscita di scena di Sinner, Martina Trevisan rimane da sola a rappresentare il nostro tennis a Parigi.

Straordinaria fino ad oggi, la tennista fiorentina ha l’obiettivo di centrare una semifinale slam mai raggiunta in carriera.
L’ostacolo si chiama Fernandez, talento precoce del tennis canadese che a Parigi ha fatto vedere le sue grandi doti tecniche e mentali.

Sarà una partita complessa per la nostra Martina, vincere significherebbe scrivere la storia e a Parigi noi italiani più volte abbiamo stupito il mondo con il nostro tennis.

Nadal-Djokovic e Alcaraz-Zverev: serata di lusso a Parigi

Carlos Alcaraz - Nanopress.it
Carlos Alcaraz – Nanopress.it

Erano insieme allo stadio di Parigi, Rafa Nadal e Carlitos Alcaraz hanno tanto in comune ed oltre a rappresentare il passato ed il futuro del tennis spagnolo, condividono il grande amore calcistico per il Real Madrid.

Il maiorchino affronta per la 59esima volta il rivale Novak Djokovic in un match che, forse per la prima volta, lo vede partire sfavorito e dove è chiamato a dimostrare ancora una volta la sua confidenza con il “giardino di casa”.

Zverev arriva al quarto di finale con Alcaraz con più dubbi che certezze, il talento spagnolo ha i favori del pronostico e proverà fin da subito ad iniziare da dove il suo mito Nadal ha iniziato, vincere il Roland Garros.