Marcell Jacobs rinuncia alla semifinale dei 100 metri di Eugene!

Lo avevamo intuito già dalla prestazione offerta nella gara d’esordio al Mondiale, la decisione delle ultime ore ha confermato le brutte sensazioni avute, persistono i problemi muscolari per Marcell Jacobs che nonostante gli sforzi è costretto a rinunciare al Mondiale di Eugene a poche ore dalla semifinale

Marcell Jacobs
Marcell Jacobs – Nanopress.it

Tanta tristezza per lo sport italiano che deve arrendersi di fronte ai soliti grandi problemi muscolari di Jacobs costretto a rinunciare al sogno del mondiale di Eugene.
Da mesi ormai il campione olimpico italiano è letteralmente tormentato da noie e guai fisici che gli stanno impedendo di gareggiare al massimo limitandone enormemente prestazioni e risultati.

Nonostante le rassicurazioni avute dallo staff del 27enne di Desenzano sul Garda nei giorni antecedenti l’inizio della competizione, Marcell Jacobs ha avvertito ancora una volta lo stesso problema muscolare dei mesi passati, riuscendo (col minimo sforzo) a conquistare la semifinale ma coendo rinunciare alla stessa a poche ore dal via.

Jacobs, obiettivo tornare in forma!

Il medico ufficiale del campione italiano, nel comunicato ufficiale con cui Jacobs rinuncia al Mondiale, parla di forte contrattura all‘adduttore della coscia destra che impedisce all’atleta di correre senza fastidio.

Jacobs
Jacobs – Nanopress.it

Decisione triste e difficile da accettare, ma sicuramente lo staff di Marcell Jacobs ha fatto la scelta giusta; gareggiare con un problema cosi importante avrebbe limitato enormemente le prestazioni dell’atleta che, inoltre, avrebbe seriamente rischiato di peggiorare la propria situazione e compromettere ancor di più la propria situazione fisica.

Con un lungo post su Instagram il fenomeno italiano ha voluto comunicare personalmente la propria decisione esprimendo tutto il suo dolore e l’amarezza per un Mondiale a cui teneva molto e per cui, nei mesi passati, aveva sempre dichiarato di fare di tutto per poter essere presente.

A Marcell Jacobs va un grande ringraziamento da parte di tutti gli italiani per aver provato fino all’ultimo a gareggiare, nello sport, purtroppo, le noie muscolari possono compromettere le stagioni, ora l’obiettivo dell’azzurro dovrà essere quello di seguire un percorso di recupero mirato, cercando di smaltire il dolore una volta per tutte e tornare in pista il prima possibile.

Anche dal web traspare l’amarezza per un mondiale che Marcell Jacobs poteva vincere, purtroppo per il nostro paese la sfortuna ha preso il sopravvento costringendo al forfait il nostro campione.

Non c’è ancora l’ufficialità ma ovviamente il Mondiale di Marcell Jacobs può definirsi concluso, impossibile dato il bollettino medico ipotizzare una partecipazione alla staffetta dei 4×100.