Maltempo in Italia, tempesta di fulmini e temporali in arrivo: le regioni a rischio

Maltempo in Italia, è prevista tempesta di fulmini e pioggia. Ecco quali sono le regioni più a rischio. Diramata l’allerta meteo per buona parte dello Stivale.

Maltempo Italia
Maltempo Italia – Nanopress.it

È allerta meteo in Italia, arrivano piogge e fulmini. Alcune regioni in particolare sono a rischio più di altre. Ecco quali zone dello Stivale dovranno prestare massima attenzione.

Maltempo in Italia: pioggia e fulmini in arrivo

Se ottobre e novembre avevano concesso una tregua all’Italia tanto da far parlare di un’anomalia ambientale particolare come non si vedeva da anni, l’inverno è invece, ora, arrivato ufficialmente, insieme alla stagione delle piogge.

Maltempo Italia
Maltempo in arrivo in Italia – Nanopress.it

Su tutta Italia, nelle prossime ore, diramato allerta meteo per diverse regioni dello Stivale in particolare. Previsti a breve, temporali e fulmini che si abbatteranno su buona parte della nostra penisola. Insomma il maltempo è alle porte, le giornate miti e soleggiate, per le regioni del Sud e Centro Sud, hanno le ore contate. Bisogna prestare massima attenzione.

Sebbene già da qualche giorno, in buona parte del Nord e Centro Nord le piogge siano già arrivate ma non forti come ci si aspettava, le regioni del Sud e del Centro Sud hanno potuto godersi il giorno dell’Immacolata con temperature addirittura miti e un tempo soleggiato. Ma tutto sta per cambiare. Prestate particolare attenzione. Soprattutto queste le regioni più a rischio.

Allerta meteo: queste le regioni più a rischio

Il maltempo sta per arrivare, l’allerta meteo è stata annunciata: pioggia, fulmini e temporali si abbatteranno su buona parte dello Stivale a partire dal 9 dicembre. Il peggioramento riguarderà in particolare le regioni del Centro-sud e del Nord.

Maltempo
Pioggia di Fulmini – Nanopress.it

Addirittura, le stazioni meteorologiche parlano di neve a bassa quota in Piemonte oltre che dell’arrivo di correnti fredde sul Mediterraneo provenienti dalle zone artiche. Previsto dunque anche un calo ponderale delle temperature oltre che nevicate a bassa quota.

Ma vediamo quali sono, secondo i centri funzionali regionali, le zone dello Stivale che devono prestare maggiormente attenzione alle condizioni climatiche. Vi diciamo immediatamente che l’allerta meteo vale in primis per il Lazio.

Ben 24/36 ore di allerta per questa regione che sarà interessata da abbondanti precipitazioni, pioggia di fulmini e forti temporali. C’è criticità idrogeologica e allerta gialla. Allertata anche la protezione civile e la sala operativa unificata permanente ha rivolto l’invito alle autorità competenti di adottare ogni misura necessaria per tutelare strutture e cittadini.

Ma non sarà soltanto il Lazio ad essere interessato dal maltempo. Ci sono anche altre regioni che dovranno prestare massima allerta al meteo, la Campania è una di queste. Previste nelle prossime ore forti temporali.

Arriva un weekend di fuoco per il Sud che sarà interessato da un brusco calo delle temperature e temporali forti. In arrivo violente precipitazioni e rovesci anche al Centro e in particolare sulle regioni tirreniche. Precipitazioni diffuse anche su Umbria e Toscana che saranno colpite pure da venti piuttosto forti provenienti dai quadranti Sud-occidentali.

Al Nord invece, piogge sparse su tutte le regioni con probabile caduta di neve a bassa quota sulle Alpi, ma con una particolarità: rispetto ad altre regioni dello Stivale, al Nord ci sarà un leggero aumento delle temperature minime.

Devono prestare particolare attenzione anche Puglia e Sardegna che saranno colpite da rovesci abbondanti e basse temperature. Sulle isole, in particolare, i mari saranno mossi e agitati.

Allerta meteo
Allerta meteo – Nanopress.it