Maltempo: è allerta rossa in Basilicata, scuole chiuse in Campania

Il maltempo continua a imperversare lungo tutta la zona tirrenica e nel Sud Italia. Dopo l’allerta arancione di ieri per alcune regioni, oggi in Basilicata è allerta massima.

Strada allagata
Strada allagata – Nanopress.it

L’avviso diramato dalla Protezione Civile per la regione Basilicata ci fa capire come il maltempo di oggi possa provocare ancora più danni.

Maltempo: i danni nelle zone del Sud Italia

Quando sono i temporali e le piogge a far paura: questo è ciò che l’Italia sta vivendo in queste prime ore di autunno. Ieri la pioggia incessante e copiosa ha provocato danni in Campania, in particolare a Napoli e a Caserta e nelle loro province. Tanto che la Regione ha deciso, anche, per la chiusura (oltre che di parchi e cimiteri) anche delle scuole.

Ma, oggi, a preoccupare di più è la possibile situazione in Basilicata. Qui, la Protezione Civile ha diramato un’allerta di colore rosso. Quella arancione resta ancora in Campania, nel Molise, in Puglia e in Calabria. Un autunno che è entrato ufficialmente come stagione, portando, però, con se piogge forti, venti e temporali.

È soprattutto il Sud Italia ad esserne colpito più di tutti. La forte pioggia, questa notte, ha colpito anche la Sicilia, con particolare “accanimento” sulla città di Ragusa, dove ad esser rimasto allagato è, anche, il locale ospedale. Prontamente intervenuti, i Vigili del Fuoco.

La pioggia è quella che fa più paura di tutto. Terreni completamente sommersi dall’acqua, strade diventate come fiumi in piena e, proprio loro, i fiumi, qualche giorno fa completamente in secca, oggi sono stracolmi d’acqua e fuoriescono dagli argini, invadendo tutto ciò che trovano nelle vicinanze dei loro argini, dalle strade, alle case.

strade allagate
strade allagate – Nanopress.it

Allerta rossa in Basilicata. Arancione in Campania

L’allerta rossa in Basilicata è quella che preoccupa di più. sono previste infatti piogge che potrebbero provocare frane e smottamenti. Quindi è stata indicata la massima attenzione. Per questo motivo, anche il sindaco di Potenza ha chiuso tutte le scuole di ogni ordine e grado.

Le regioni più colpite, come dicevamo, sono state quelle della fascia tirrenica, in particolare la Campania e la Toscana. In Campania, ieri, copiosi allagamenti si sono avuti nella città di Caserta, ma anche a Napoli la situazione non è stata delle migliori. Tanto che, in alcune zone, anche alcuni seggi elettorali si sono allagati.

Scuole chiuse a Caserta ed Aversa, non solo nella giornata di oggi, ma anche per quella di domani. Tantissimi i disagi e le chiamate ai Vigili del Fuoco proprio nel casertano, in particolare nella zona di Castelvolturno e a Caserta città.

Un violento nubifragio si è abbattuto anche sulla città di Napoli ieri mattina, dove in particolare sul lungomare la situazione è stata disagiata, dove il mare a causa del forte vento, ha invaso anche le strade. Disagi anche in alcune zone della provincia partenopea.

Oggi allerta meteo arancione e rossa per il Sud Italia.