Louis Tomlinson da record: il video "Walls" supera 10 milioni di views su YouTube

Il music video è il title track del primo album da solista del cantante inglese uscito il 31 gennaio

Louis Tomlinson

Foto Getty Images | Gary Gershoff

Louis Tomlinson, membro degli One Direction, ha raggiunto e oltrepassato le 10 milioni di visualizzazioni su YouTube con il video ufficiale di “Walls”. Il brano è il title track del primo album da solista del cantante inglese, uscito il 31 gennaio scorso.

Per stessa ammissione di Louis Tomlinson, il disco rappresenta l’inizio della sua carriera da solista e il primo tassello per creare un futuro rapporto con i fan. L’album “Walls” raccoglie diverse tematiche che hanno toccato da vicino il cantante, tra le quali le sue relazioni sentimentali, la sua famiglia, la sua gioventù e il senso di inadeguatezza provato.

Louis Tomlinson in cima su Twitter

Il grande traguardo raggiunto dal membro degli One Direction è stato ben apprezzato dal fandom. Le directioners, così vengono chiamate le fan della band inglese, hanno pensato di festeggiare il successo del cantante con l’hashtag #ProudOfLouis, il quale è balzato in cima ai trend di Twitter.

Il primo album da solista

All’uscita dell’album, Louis Tomlinson aveva dichiarato di aver vissutotutte le emozioni possibili negli ultimi anni”.

Il cantante degli One Direction ha aggiunto di esserne uscito “più forte e più sicuro di quanto non sia mai stato“.
E ancora: “So di aver realizzato un album che piacerà ai miei fan, uno che suona come me e ha una sua identità. A volte non ero sicuro che fosse quello che avrei dovuto fare. Ora non riesco a immaginare di fare nient’altro”.

Prima di Tomlinson anche gli altri membri della band hanno debuttato con un album da solista. Liam Payne, per ora, ha pubblicato un solo disco intitolato “LP1”, mentre l’ex componente Zayn Malik ben due (“Mind” e “Icarus Falls”). Anche l’irlandese Niall Horan ha registrato due album “Flicker” e “Heartbeak Weather” , al pari del più celebre Harry Styles (“Harry Styles” e “Fine Line“).

Parole di Alanews

Da non perdere