Lorenzo Lucca-Ajax, è fatta!

Dopo una lunga trattativa l’Ajax ha ufficializzato il trasferimento di Lorenzo Lucca dal Pisa,il classe 2000 sarà il primo giocatore italiano della storia a vestire la prestigiosa maglia dei lancieri.

Lorenzo Lucca
Lorenzo Lucca – foto presa dal profilo Instagram del calciatore

Sembrava ormai fatta con il Bologna, invece l’Ajax ha superato la concorrenza dei rossoblu riuscendo ad assicurarsi le prestazioni di uno dei ragazzi più promettenti del calcio italiano.
Lorenzo Lucca è letteralmente esploso nella prima parte di stagione trascinando il Pisa in una stagione dove i toscani hanno sfiorato la Serie A.

Già nella giornata di lunedì il classe 2000 volerà in Olanda per sostenere le visite mediche e firmare il suo nuovo contratto con l’Ajax.
Tanta rabbia per il Bologna che aveva da tempo inseguito il calciatore e si è vista beffata proprio all’ultimo dall’offerta dei lancieri.

Lucca, un talento che deve crescere

Nonostante un girone di ritorno decisamente deludente con zero gol messi a segno, l‘Ajax ha deciso di investire molto su Lorenzo Lucca proponendo al club toscano un prestito con diritto di riscatto fissato a 12 milioni di euro.

Lorenzo Lucca
Lorenzo Lucca – Foto presa dal profilo Instagram del calciatore

Il classe 2000 sarà il primo giocatore italiano della storia a vestire la maglia dei lancieri, società da sempre molto attenta e predisposta alla crescita dei giovani che poi solitamente vende a costi molto elevati.

Dopo Gianluca Scamacca, un’altra promettente punta del nostro calcio lascia l‘Italia per cercare consacrazione all’estero, dato che fa riflettere con i top club italiani che preferiscono comprare calciatori già affermati anziché valorizzare i giovani della nostra primavera.

Lucca è un attaccante moderno, forte fisicamente ma anche dotato di grande qualità tecnica che gli ha permesso di affermarsi nella sua prima stagione di Serie B.
In più occasioni anche il commissario tecnico della nazionale Roberto Mancini ha elogiato il ragazzo dicendo di essere pronto a convocarlo in nazionale al termine della prossima stagione.

Lucca all’Ajax troverà un ambiente pronto a valorizzarlo ed a credere in lui, vedremo se l’ex calciatore del Pisa sarà in grado di compiere quel salto di qualità necessario per meritarsi una convocazione con la nazionale maggiore.
L’augurio è ovviamente che il giocatore riesca da subito ad essere decisivo, il calcio italiano ha assoluto bisogno di nuovi giovani per rifondare la nazionale del futuro che dovrà disputare il prossimo campionato del mondo.

Tutti noi vedremo l’Ajax con molta attenzione e faremo il tifo per il giovane classe 2000.