Lo chef stellato Christian Milone è in coma: grave incidente in bici

Christian Milone, chef di grande successo, ha avuto un terribile incidente in bici, che l’ha costretto ad essere ricoverato in coma farmacologico all’ospedale Cto di Torino. Grande preoccupazione per le condizioni dell’uomo.

Christian Milone
Christian Milone – Nanopress.it

Il famigerato chef stellato, Christian Milone, la mattina di lunedì, ha avuto un terribile incidente andando in bici. L’uomo si trovava a Pinerolo, precisamente sulla strada provinciale SP129 quando si è scontrato con un’automobile.

Attualmente è ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Cto di Torino, in condizioni molto gravi.

Chi è lo chef Christian Milone

Christian Milone, classe 1979, dopo una lunga carriera da ciclista, a circa 25 anni, decide di dedicarsi totalmente all’altra sua grande passione: la cucina. E ci riesce senza alcun dubbio.

Figlio d’arte, il grande chef inizia la sua carriera formandosi nelle prestigiose cucine del pluristellato Piazza Duomo di Alba.

Nel 2006 poi decide di prendere le redini del ristorante di famiglia, la Trattoria Zappatori, nel quale dà vita ad una sala gourmet, caratterizzata da una cucina deliziosa e fuori dagli schemi, che creerà grande scalpore tra i clienti, rendendo il ristorante un posto molto richiesto e rinomato.

Nel 2013 pubblica il suo primo libro, intitolato “Odio cucinare”, in cui Christian Milone illustra, attraverso dei semplici passaggi, come trasformare la propria cucina di casa in una professionale e dar vita quindi a piatti fantasiosi e molto deliziosi.

Piatto Trattoria Zappatori
Piatto Trattoria Zappatori – Nanopress.it

A quel punto lo chef inizia a ricevere una serie di importanti premi. Partendo dal cappello ricevuto dalla Guida dell’Espresso, la vittoria del Premio Birra Moretti Grand Cru 2012. Ma ancora due forchette dalla Guida de Ristoranti  del Gambero Rosso 2013, fino ad essere stato anche identificato come Chef Talent of the year dei Jeunes Restaurateurs per l’Italia e ad aver ottenuto nel 2016 una stella Michelin.

Tutto questo è stato possibile grazie a tanta passione, dedizione e fantasia. Elementi che caratterizzano la cucina di Milone e che la rendono una delle più apprezzate del nostro Paese.

Il grave incidente e la passione per la bici

Dunque Christian Milone prima di divenire lo chef stellato che tutti amano, era un professionista di ciclismo. La sua passione è nata fin da quando era un bambino e l’ha portato a renderla un lavoro a tutti gli effetti, prendendo anche parte al Giro d’Italia. Tutto questo è durato, come si è detto, fino ai suoi 25 anni.

Nonostante ciò però, Milone non ha mai abbandonato completamente la sua amata bicicletta, riservandosi dei momenti di svago da passare in sella. Proprio così lo chef ha avuto il terribile incidente nella mattina dello scorso lunedì.

Infatti Christian Milone stava correndo in bici sulla strada provinciale 129 per Buriasco, quando si è scontrato con violenza con un’automobile.

Le dinamiche precise non sono state ancora rivelate. Senza sensi lo chef è stato portato immediatamente nell’ospedale Cto di Torino, nel reparto di rianimazione, dove attualmente si trova in coma farmacologico.