Licenziata su Twitter prima ancora di iniziare a lavorare

Il datore di lavoro non ha proprio gradito il messaggio di una neo-assunta su Twitter.

Licenziata su Twitter prima ancora di iniziare a lavorare

Cella probabilmente imparerà dall’esperienza: mai usare i social network senza filtri! La giovane è infatti stata licenziata prima ancora di iniziare a lavorare, dopo che aveva inavvertitamente postato un commento su Twitter. Messaggio che è stato letto dal suo datore di lavoro che proprio non ha gradito, e ha deciso di lasciare a casa la stagista.

La giovane Cella (@Cellla_) ha sentito l’impulso irrefrenabile di comunicare via Twitter la sua opportunità di iniziare un nuovo lavoro. Che però forse non le piaceva tanto

Avrebbe dovuto fare la cassiera in una pizzeria, e per commentare l’opportunità ha scritto su un tweet: ‘Domani inizio questo fottu*o lavoro‘.

Ma il datore di questo suo lavoro, Robert Waple, proprietario della pizzeria, ha letto il messaggio, si è offeso e ha risposto: ‘E invece no, non inizierai quel fottu*o lavoro domani. Ti ho appena licenziata. Buona fortuna senza lavoro e senza soldi‘.

Waple ha commentato le critiche che gli sono arrivate: ‘Avrebbe dovuto fare la cassiera e prendere gli ordini, e intanto avrebbe mangiato pizza gratis. Quanto poteva essere duro, un lavoro del genere?’. Voi che ne pensate?

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere