Libri sulla pandemia: saggi e romanzi da leggere

Una breve rassegna di opere che raccontano, tra resoconti personali, storie fantascientifiche e riflessioni sociologiche, un evento, la pandemia, in grado di sconvolgere gli equilibri politici e sociali dell'intero pianeta.

Continua a leggere

Libro biblioteca

Foto Shutterstock | Oleg Krugliak

I libri sulla pandemia, tra titoli vecchi, in uscita o pubblicati di recente sul Covid-19, sono davvero tanti: storie fantascientifiche, resoconti personali di scrittori e giornalisti o saggi sociologici che raccontano un evento in grado di sconvolgere gli equilibri politici e sociali. Di questi tempi poi, è senz’altro un argomento affascinante proprio perché, nel caso del Covid-19, ci siamo dovuti confrontare, nostro malgrado, con un virus a tratti sconosciuto e diffusosi ovunque in pochissimo tempo. In più, è un virus sul quale si sa ancora poco ed il voler fare chiarezza, data la confusione, è diventato un’esigenza.

Continua a leggere

Continua a leggere

Libri sulla pandemia, saggi e romanzi pubblicati di recente sul Covid-19

Tuttavia, se ciò che ci permette di tenere sotto controllo questa malattia non ancora è ben chiaro, si sono già spesi fiumi d’inchiostro su ciò che potrebbe accadere in futuro. Ipotesi, teorie e supposizioni, dunque, ma anche aspetti scientifici e sociologici, sono gli argomenti chiave per una serie di libri, qualcuno in uscita, qualcun altro pubblicato di recente sul Covid 19, su come un evento di tale portata abbia toccato l’umanità intera. Senza dimenticare parte della narrativa ‘catastrofista’ che vanta molti romanzi su disastrose epidemie. Ferma restando l’impossibilità di citare tutte le opere a riguardo, ecco qualche titolo su ciò che ha sconvolto il mondo quest’anno e non solo.

Liberi dal male. Il virus e l’infezione della democrazia, Ezio Mauro

Il primo dei libri sulla pandemia che vogliamo proporre è un’opera uscita di recente  – è in libreria per Feltrinelli dal 18 giugno 2020 – in cui il Covid-19 diventa il ‘pretesto’ per riflettere sul modo in cui un virus abbia stravolto i rapporti tra i cittadini e lo Stato. Ezio Mauro ne racconta il dilagare dalla Cina al mondo intero (studiandone il come e il suo essere quasi un soggetto sociale) riflettendo al contempo sulla nostra ‘trasformazione’ durante l’emergenza: dalla conta, quotidiana, dei morti, alla perdita delle relazioni sociali, dal nostro nasconderci in casa, al sacrificio della libertà in nome della sicurezza. Una trasformazione che conduce al grande contrasto dei nostri tempi, quello cioè tra lavoro e salute. Come ne usciremo? Senz’altro diversi, spiega l’autore, bisogna capire come e quanto, dato che ‘siamo vittime di un attacco universale che per la prima volta minaccia l’intero genere umano, e protagonisti di un esperimento sociale senza precedenti.

Continua a leggere

Continua a leggere

COMPRA SUBITO LIBERI DAL MALE DI EZIO MAURO SU AMAZON

Covid-19. Guida alla prevenzione e protezione, Liu Zhongmin e Wang Tao

Anche quest’opera, scritta a quattro mani da due medici cinesi, ed uscita di recente in Italia per Bonfirraro, è tra i libri sulla pandemia che varrebbe la pena leggere. Covid-19. Guida alla prevenzione e protezione è una sorta di manuale in cui trovare informazioni e chiarimenti ben precisi: dall’origine del virus alle sue caratteristiche, dai comportamenti da tenere per evitarne la diffusione,  alle informazioni mediche sulla malattia. Non un saggio per specialisti dunque ma un’opera alla portata di tutti che oltre a fare chiarezza smentisce tutta una serie di informazioni scorrette e dicerie che fin dall’inizio, hanno accompagnato il dilagare dell’epidemia.

Continua a leggere

COMPRA SUBITO COVID-19 GUIDA ALLA PREVENZIONE DI ZHONGMIN TAO SU AMAZON

Continua a leggere

Crisi di civiltà. Pandemia e capitalismo, Noam Chomsky

Classe 1928, Noam Chomsky è uno dei più grandi linguisti viventi. Dalle sue riflessioni, frutto di tre lunghe interviste rilasciate durante il lockdown, è nato questo libro in cui l’autore spiega come la crisi da Covid-19 abbia smascherato le contraddizioni di questa società e di una visione precisa del mondo. La crisi che stiamo vivendo, infatti, è sì, sanitaria, ma soprattutto sociale, economica ed ecologica e finché i grandi della terra sceglieranno di arricchire esclusivamente le élite, la sopravvivenza dell’umanità sarà sempre in secondo piano. Un’analisi lucida e realistica sui rischi disastrosi dovuti ad una politica distorta, in cui incompetenza, malafede e supremazia del mercato la fanno da padrone.

Continua a leggere

COMPRA CRISI DI CIVILTÀ DI NOAM CHOMSKY SU AMAZON

Nel contagio, Paolo Giordano

Pubblicato da Einaudi, è una sorta di diario in cui, tra resoconti personali e considerazioni scientifiche, Paolo Giordano racconta i primissimi giorni di epidemia da Covid in Italia. Un evento destabilizzante descritto attraverso ciò che, in quella fase , ha accomunato le persone: paura e confusione. Poco più di 60 pagine per raccontare “quello che l’epidemia ci sta svelando di noi stessi”, in primis la nostra aggressività verso la natura e l’ambiente. Tra i libri sulla pandemia, assolutamente da leggere.

Continua a leggere

COMPRA NEL CONTAGIO DI PAOLO GIORDANO SU AMAZON

Andrà tutto bene. Gli scrittori al tempo della quarantena, AA. VV.

È una raccolta di ventisei racconti firmati da altrettanti scrittori italiani e non solo, i quali, ognuno a proprio modo, hanno tradotto in parole il periodo di isolamento, dalla convivenza forzata all’allontanamento dai propri cari, dal lavoro vissuto a casa alla ri-scoperta dei vicini. Tante voci e numerosi personaggi per un’opera corale che narra un periodo difficile e destabilizzante, in cui l’intento principale è condividere con i lettori la propria quotidianità.

COMPRA ANDRÀ TUTTO BENE SU AMAZON

Libri sulla pandemia, romanzi e saggi

Il Covid-19 è una musa recente, nel corso degli anni altri virus hanno mosso le penne di scrittori di tutto il mondo.

L’epidemia, Per Wahlöö

Dalle sfumature decisamente apocalittiche L’epidemia è un romanzo giallo dello scrittore svedese Per Wahlöö. Pubblicato in versione originale nel 1968, ed uscito in Italia per la prima volta nel 2014 per Einaudi, racconta una storia semplice, quanto angosciante: un ispettore di polizia, dopo un periodo trascorso in ospedale, si ritrova a rientrare clandestinamente in patria perché sta succedendo qualcosa di strano: un virus sta decimando la popolazione. Sospettando un piano politico dietro l’emergenza, si troverà a fare i conti con una terribile verità.

COMPRA L’EPIDEMIA DI PER WAHLOO SU AMAZON

1918. L’influenza spagnola: La pandemia che cambiò il mondo, Laura Spinney

Tra i libri sulla pandemia vale la pena segnalare anche questo interessante saggio di Laura Spinney che racconta, dati alla mano, il vero grande flagello del XX secolo: l’epidemia di spagnola. Spesso oscurata dalle due guerre mondiali, ha devastato per due anni il pianeta provocando milioni di morti. Il libro, uscito nel 2018 per Marsilio NODI, è un resoconto preciso ed illuminante sulle conseguenze non solo economiche ma anche storico-sociali che questa pandemia ha provocando nel mondo. Senza tralasciare riflessioni ed ipotesi sul futuro.

COMPRA 1918. L’INFLUENZA CHE CAMBIÒ IL MONDO DI LAURA SPINNEY SU AMAZON

Pandemia, Lawrence Wright

Uscito nelle librerie italiane per Piemme a maggio, Pandemia è un thriller opera del giornalista, e premio Pulitzer 2007, Lawrence Wright. La storia sembra più che mai attuale (il romanzo, infatti, è uscito in concomitanza con il diffondersi dell’epidemia per puro caso, dato che lo stesso autore lo aveva in mente da anni e la prima stesura era pronta già da mesi) e racconta di un virus misterioso nato probabilmente da un complotto. Ambientato proprio nel 2020, narra di un epidemiologo americano il quale, scoperto un focolaio di una sconosciuta influenza in Indonesia, si ritrova a far di tutto per limitarne la diffusione.

COMPRA PANDEMIA DI LAWRENCE WRIGHT SU AMAZON

Cecità, José Saramago

Anche Cecità, di José Saramago, è uno dei libri sulla pandemia che vale la pena segnalare. Pubblicato per la prima volta nel 1995 è ambientato in una città senza nome dove, improvvisamente, tutti cominciano a diventare ciechi. Così, descrivendo questo strano ed inquietante fenomeno, lo scrittore riflette su i sentimenti che sembrano dominare l’umanità: pessimismo, indifferenza e mancanza totale di solidarietà.

COMPRA CECITÀ DI JOSE’ SARAMAGO SU AMAZON

Miasmi e umori, Carlo M. Cipolla

L’ultimo dei libri sulla pandemia che vogliamo proporre non è un romanzo ma un breve saggio di Carlo Cipolla, che in maniera semplice ed a tratti ironica, racconta le epidemie della Storia tra la peste del 1348 ed il Settecento. La terribile malattia che devastò l’Europa nel Medioevo diventa il pretesto per analizzare come abbia contribuito all’organizzazione della sanità ed alla salvaguardia dell’igiene sia dei luoghi che delle persone. Lo stesso titolo dell’opera, infatti, fa riferimento all’antica credenza per cui più un luogo era sporco e maleodorante più causava malattie. Accessibile a tutti, è decisamente in linea con l’emergenza che stiamo vivendo oggi.

COMPRA MIASMI E UMORI DI CARLO CIPOLLA SU AMAZON

Nanopress ti aspetta su telegram

Nanopress è su Telegram. Vieni a scoprire il nostro canale, ricco di notizie e approfondimenti. Unisciti a noi!

Parole di Caterina Padula

Giornalista pubblicista, appassionata di scrittura, mi occupo da anni di approfondimenti culturali e di informazione online. Da sempre lettrice accanita e curiosa, amo la musica, l'arte e tutto ciò che è natura.

Da non perdere