Law & Order, ucciso membro della troupe: “Vittima di un atto criminale”

E’ morto a causa di un colpo di pistola, nella mattinata di oggi, un membro della troupe di Law & Order. L’omicidio prima dell’inizio delle riprese: aveva 31 anni.

Polizia NY
Polizia NY – Nanopress.it

Morto a causa di un atto criminale Johnny Pizarro, secondo il comunicato diffuso dal NBC e dalla Universal Studios. Un membro della troupe di Law & Order è morto dopo essere stato ferito al volto da un uomo armato di pistola. L’episodio in un parcheggio a Brooklyn, poco prima dell’inizio delle riprese. Le forze dell’ordine indagano sulle reali motivazioni del delitto.

Law & Order, morto nella sua auto membro della crew

Chi conosceva la vittima racconta di un uomo sempre con il sorriso sulle labbra, un grand’uomo e un ottimo padre. Johnny Pizarro, il membro della crew di Law & Order ucciso nella mattinata di oggi, aveva sei figli.

L’omicidio alle 5:15 del mattino (ora locale). Johnny si trovava nella sua auto rossa, il suo compito era quello di controllare che venissero rispettati i divieti di sosta, prima dell’inizio delle riprese.

Un uomo, armato di pistola, si è avvicinato all’auto del componente della troupe – riferiscono i media statunitensi – ha aperto la portiera della macchina è ha sparato contro il 31enne, “multiple times”.

Il comunicato congiunto della NBC e della Universal Studios ha parlato di “vittima di atto criminale“, mentre la polizia continua a investigare sui reali motivi dell’aggressione.

Morte Johnny Pizarro, caccia all’assassino

E’ una delle scene della serie?” si chiede un residente di Greenpoint – quartiere dove è avvenuto l’omicidio – intercettato dalla tv americana NBC, incredulo difronte ai nastri della polizia. Johnny Pizarro è morto proprio su quello che sarebbe dovuto essere il set della famosa serie tv poliziesca Law & Order.

“Siamo scioccati, i nostri pensieri vanno alla famiglia e agli amici” si legge nel comunicato di un portavoce della Universal Studios.

La polizia sta interrogando in questo momento incessantemente i residenti del quartiere di Greenpoint a Brooklyn, alla ricerca di indizi.

L’omicidio potrebbe avere a che fare proprio con la questione parcheggi, visto che la produzione avrebbe occupato troppi posti per le riprese, ma le forze dell’ordine non hanno ancora rivelato le reali motivazioni.

Polizia NY
Polizia NY – Nanopress.it

Secondo quanto riferito da NBC NY, pare che l’assassino, vestito di nero, con pantaloni e maglia nera, si sia allontanato dopo aver sparato più volte contro Johnny Pizarro praticamente indisturbato.

I detective stanno inoltre rilevando dalle case vicine al luogo dell’omicidio alcune immagini di video sorveglianza.