“L’ha tradita con la badante del papà”, l’indiscrezione: Silvia Toffanin lo becca così | FOTO

Silvia Toffanin sicuramente ha avuto un colpo quando ha scoperto il tradimento con la badante. Vediamo cosa è successo.

Tradita Silvia
Tradita Silvia – Nnopress.it

Piersilvio Berlusconi e la compagna Silvia Toffanin non starebbero vivendo un buon momento. Ora si parla anche di tradimento.

Silvia Toffanin e la sua vita di coppia non proprio facile

Insieme la compagno, Silvia Toffanin è ormai insieme da diversi anni tanto da essersi aggiudicata il titolo di coppia più longeva della tv. Mentre il suo mestiere è quello di conduttrice della trasmissione Verissimo in onda su Canale 5, lui, invece, è i figlio più piccolo di Berlusconi, ex premier.

Non è un caso che molti pensino che la sua carriera sia frutto della relazione con Piersilvio. Eppure, la conduttrice ha conquistato il pubblico con il suo savoir faire e la sua allegria.

I due hanno scelto di stare lontani dai riflettori, sia nella buona che nella cattiva sorte. Anche i paparazzi fanno fatica a beccarli insieme. Una delle poche volte è stata in occasione del compleanno di lui, in primavera, sul Lago di Garda. Per il momento, sembrerebbe che la loro vita di coppia non navighi proprio in buone acque.

Un suocero ingombrante

C’è stato un tradimento che sembrerebbe aver destabilizzato la loro unione. In pratica, in questo tradimento, c’entrerebbe la presenza di un suocero, alquanto ingombrante ovvero Silvio Berlusconi. Una figura che, certamente non ha cercato di non far parlare di se.

Egli è stato spessissimo al centro di numerosi scandali. Si ricorda, ad esempio, quello del bunga bunga, le feste nella Villa ad Arcore, a cui partecipavano molti personaggi del mondo dello spettacolo. Tra questi personaggi, c’era Maria Rosaria Rossi, considerata da qualcuno come la badante del Cavaliere.

Proprio con lei, Pier Silvio avrebbe avuto una relazione clandestina. Il tutto non è mai stato confermato dalla coppia Toffanin/Berlusconi.

la foto pubblicata da Dagospia
la foto pubblicata da Dagospia – nanopress.it

La Rossi è senatrice dal 2013 ed era considerata come la donna ombra dell’ex premier. La donna era presente anche in aula durante il processo Ruby Ter. Alla stampa ha raccontato di aver trascorso dieci anni di gogna e dolore e che, l’unica cosa che si sentiva di dire era chiedere scusa a suo figlio. Benché abbia mantenuto dei buoni rapporti con Berlusconi, è stata accusata di falsa testimonianza.

Era il 2015 quando i due vennero beccati in strada mano nella mano. Stando allo staff di Piersilvio, in quell’occasione, si trattò di una incomprensione: le teneva la mano soltanto in modo amichevole ed è stato frainteso.