Juventus Campione d'Italia, per i bianconeri è il nono scudetto consecutivo

I bianconeri battono la Sampdoria e si laureano Campioni d'Italia: per i bianconeri è il nono titolo consecutivo, mai nessuna squadra nei maggiori campionati europei ci era riuscita prima

I giocatori della Juventus festeggiano

Foto Getty images | di Tullio M. Puglia

Lo scudetto si tinge ancora una volta di bianconero. La Juventus, battendo la Sampdoria per 2-0, si aggiudica il titolo di Campione d’Italia vincendo il suo nono scudetto consecutivo. Un record non solo per il campionato italiano, ma anche per l’Europa: nessuno, prima d’ora era riuscito in un’impresa simile nei 5 maggiori campionati europei.

Strapotere Ronaldo

Troppo forti i bianconeri di Sarri, al suo primo scudetto in carriera, per la concorrenza. Una vittoria, però, che nonostante le giornate di anticipo con le quali è arrivata non rende giustizia alle rivali, capaci per lunghi tratti, in particolare la Lazio, di mettere in difficoltà la squadra bianconera. Alla fine, però, ha prevalso la maggiore forza dei bianconeri e la figura di Cristiano Ronaldo, vero protagonista della cavalcata e pronto ad entrare nella storia bianconera siglando il record di marcature in una sola stagione e anche per lanciare l’assalto al record assoluto della Serie A, cosi come Immobile, detenuto attualmente da Higuain che ne segnò 36 con il Napoli nella stagione 2015/16.

Bastava una vittoria alla squadra bianconera che è arrivata in maniera netta, permettendo così alla Juventus di festeggiare per l’ennesima volta lo scudetto, il primo però dell’epoca Sarri. Adesso l’attenzione si sposta sulla Champions League, la vera impresa, per il tecnico, sarebbe conquistare la “coppa dalle grandi orecchie” riuscendo lì dove tutti gli altri, negli ultimi anni, hanno fallito.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti

Da non perdere